Fiera Edilizia

Ecomondo 2011, fiera internazionale del recupero di energia e dello sviluppo sostenibile, torna a Rimini per la 15ª edizione.

Ecomondo 2011: tutte le info

Attesissima dagli operatori del settore per quello che può esere considerato l'incontro più importante legato ai temi di sostenibilità connessi all'industria del recupero e del riciclo. Questa nuova edizione di Ecomondo 2011 non sarà avida di sorprese per i sostenitori dello stile di vita "green".

Ecomondo 2011

Uno dei settori più interessanti di Ecomondo 2011 è senz'altro la "Città sostenibile", dove verranno ospitati 30 progetti di aree urbane che si sono messe in luce applicando piani avanzati di ecocompatibilità e sostenibilità.

Ecomondo 2011 tratta quindi di vere e proprie innovazioni che hanno permesso il recupero di spazi verdi, di migliorare l'efficienza energetica o la qualità di aria e acqua, la gestione intergata del ciclo dei rifiuti.

Interessante è il progetto presentato a Ecomondo 2011 di Energy Saving Management, nato da una collaborazione tra eEnergia e il gruppo spagnolo N2S, volto a monitorare l'efficienza energetica di pubblici edifici o di hotel. Interessante è anche il progetto presentato dal Gruppo Loccioni nel settore della mobilità sostenibile e della domotica.

L'obiettivo di Ecomondo 2011 è quello di dare risalto a questi progetti, valorizzandoli, e mettendo in evidenza tecnologie e materiali utilizzati in fase di realizzazione per favorire la diffusione di questi e delle idee che vi ruotano intorno.

Nel corso del dibattito "Ecoquartieri, Greenbuilding e Sostenibilità: la rigenerazione urbana per la qualità della vita", a cura di Legambiente, Audis e GBC Italia, a Ecomondo 2011 verrà presentato il primo edificio intelligente del pianeta. Il messaggio che a Ecomondo 2011 si vuole veicolare è quello di favorire un sviluppo urbano sostenibile e a misura di cittadino senza tralasciare l'idea che la "green economy" può essere un valido strumento di rilancio economico.

L'Area Demo è la grande novità dell'edizione di Ecomondo 2011, dedicata ai macchinari a basso impatto per il riciclaggio degli inerti, il movimento della terra, la frantumazione e il decommissioning.

Altre interessanti sezioni da visitare di Ecomondo 2011 sono:

Ecomondo 2011 -Ecobuy: l’isola degli acquisti sostenibili;

Ecomondo 2011 - Education and research: un quartiere espositivo dedicato alla formazione e alla ricerca;

Ecomondo 2011 - Sinnova: mostra dell’economia conservativa dell’ambiente e decommissioning, una zona dedicata al problema della demolizione e riqualificazione di aree dismesse.

Presente a Ecomondo 2011, la filiera delle bioplastiche biodegradabili e compostabili che vantano la certificazione CIC. Inoltre un'attenzione particolare verrà rivolta alla riconversione di siti petrolchimici.

La grande adesione ad Ecomondo 2011 da parte degli operatori del settore dimostra che il settore della green economy è in forte sviluppo e che molte aziende, internazionali e italiane, guardano con vivo interesse alle tematiche del benessere ambientale.



Potrebbe interessarti anche