Fiera Edilizia

Nozze d’argento tra la Fiera di Bergamo e la Fiera Edil. Quella del 2011 è infatti la sua 25esima edizione e si prospetta ricca di iniziative e sorprese per tutti gli appassionati e gli addetti del mestiere.

Fiera Edil: a Bergamo il via alla 25esima edizione

La Manifestazione è in programma da giovedì 24 a domenica 27 marzo 2011. Gli orari di apertura al pubblico sono per i giorni infrasettimanali dalle 10 alle 19 e Sabato e Domenica dalle 9 alle 19. Un evento divenuto ormai un punto di riferimento nazionale, maggiormente frutto del lavoro di un’intera provincia che ha, nel mondo delle costruzioni, migliaia di attività imprenditoriali capaci di alimentare un indotto superiore all’intero PIL di alcune regioni italiane.

La Fiera Edil 2011 e l’importante sistema edilizio lombardo, lanciano un segnale di fiducia al mercato, predisponendo una rassegna caratterizzata da elementi innovativi in tutti i comparti. La Fiera di Bergamo si conferma quale punto di riferimento ideale per promuovere e commercializzare prodotti e servizi sul mercato più edile d’Italia. Forte degli oltre 45.000 visitatori delle ultime edizioni, la manifestazione offrirà alla sua qualificata azienda una grande opportunità per promuovere e vendere i suoi prodotti.

Alla Fiera di Bergamo la 25esima edizione di Fiera Edil - "Re-Edil", il recupero del patrimonio immobiliare esistente

Il nuovo player del mercato è rappresentato dal recupero del patrimonio immobiliare esistente, che andrà re-inventato in piani urbanistici moderni e funzionali. Per tali motivi quest’anno la nuova denominazione della fiera diventa “RE-EDIL”, che sintetizza quanto ricca di contenuti sia la fiera nei confronti di quei comparti legati alla riqualificazione urbana che caratterizzeranno il mercato attuale e futuro.

I tanti ambiziosi progetti intrapresi in questi ultimi anni sono la miglior garanzia per la scelta di investire con noi sul futuro del mondo delle costruzioni, tra le collaborazioni più significative citiamo KoelnMesse (con pro domo legno ha l’obiettivo di far conoscere in Italia il valore e i grandi vantaggi offerti dalle case in legno - in particolare: benessere, eco-sostenibilità, risparmio energetico, qualità tedesca, affi dabilità, durata e velocità di realizzazione), l’Università degli Studi di Bergamo e le altre novità che quest’anno andremo ad inserire, affiancati da un investimento sempre più significativo in termini di comunicazione e marketing finalizzato ad allargare ulteriormente il numero degli operatori in visita.

Alla Fiera di Bergamo la 25esima edizione di Fiera Edil – i padiglioni

Padiglione A - Servizi per l’edilizia (editoria tecnica, istituti finanziari e di formazione, enti di sviluppo e promozione, associazioni di categoria); Progettazione e gestione ufficio tecnico e cantiere (sistemi informatici, ardware/software, attrezzature e strumenti tecnici di rilevamento, diagnostica e tecnologie applicative); Sistemi edilizi (sistemi e procedimenti costruttivi tradizionali e prefabbricati); Tecnologie applicate; Chimica per l’edilizia, tecnologie per il recupero edilizio e la manutenzione degli edifici;

Padiglione B - Materiali e manufatti da costruzione e per finiture (legno, marmi, graniti, pietre naturali e ricostruite); Serramenti, porte e basculanti, elementi e sistemi di protezione e sicurezza, recinzioni, chiusure; Movimentazione e logistica; Impiantistica (impianti elettrici, idraulici, riscaldamento);

Padiglione C - 4° Salone del Risparmio Energetico e dell’Edilizia Sostenibile: Edilizia e ambiente; Bioedilizia; Risparmio energetico, energie alternative e rinnovabili; Impianti tecnici (elettrici, idraulici, riscaldamento e condizionamento);

Galleria Centrale: pro domo legno – i migliori produttori di case in legno con qualità e tecnologia tedesca

Area Esterna: Macchine, utensili, attrezzature e tecnologie per il cantiere.



Potrebbe interessarti anche