Pergola bioclimatica

Arredamento outdoor

Il desiderio di creare piccoli angoli di intimità o semplicemente ottenere degli spazi accoglienti in cui passare il tempo libero con i propri amici in armonia con l'ambiente, ha spinto sempre più persone ad adottare diverse soluzioni per chiudere o proteggere porzioni di giardini e terrazze e poterle quindi vivere a pieno o semplicemente recuperarle dall'abbandono.

Ecco tutti i vantaggi di una pergola bioclimatica

L'attenzione al risparmio e all'efficienza energetica hanno fatto si che la scelta di arredare uno spazio esterno, diventasse anche un'opportunità per gestire al meglio la climatizzazione dell'intera abitazione, come nel caso della pergola bioclimatica.

Pergola bioclimatica - tecnologia eco-sostenibile

La bioclimatica è un sistema di progettazione che prevede l'attento incastro nel contesto ambientale di strutture, edifici o intere aree urbane, con l'intento di renderle il più confortevoli possibile a livello climatico sfruttando le possibilità naturali presenti, come il sole ed il vento, in modo da ottenere opere eco-compatibili, efficienti e funzionali. L'architettura bioclimatica sfrutta diversi metodi per fondere gli edifici al clima circostante, a partire dall'orientamento in funzione del sole per gestire al meglio i lati esposti in determinate stagioni, passando per i materiali, i rivestimenti, e le strutture esterne.

Una pergola bioclimatica, tra le strutture esterne, rappresenta una scelta non solo estetica: i benefici che apporta l'installazione di una pergola bioclimatica dal punto di vista dell'efficienza energetica in determinate soluzioni, la rende anche una necessità funzionale, laddove permette il recupero di spazi altrimenti poco confortevoli senza richiedere una climatizzazione artificiale.

Una pergola bioclimatica, come propone l'azienda Pratic nel proprio portale, consultabile in vari modelli alle sezione “Bioclimatic Planet”, grazie all'azione delle lamelle orientabili in alluminio poste a copertura della pergola, permette di ottenere una protezione costante dal sole e dalla pioggia, rende possibile la gestione della ventilazione e della luminosità a seconda delle variazioni climatiche e garantisce un risparmio significativo sull'utilizzo dell'energia elettrica. La struttura della pergola bioclimatica è realizzata in materiali altamente resistenti come alluminio e legno e può essere installata ovunque, sia in spazi aperti che a protezione di vetrate o patio a seconda della versione di pergola bioclimatica scelta tra autoportante e addossata. 


La pergola bioclimatica, grazie alle chiusure lamellari orientabili in pvc o tessuti ignifughi, permette di disperdere il calore e creare una buona ventilazione dell'ambiente in estate e di proteggerlo in caso di pioggia o vento in inverno attraverso una regolazione manuale o motorizzata. Nel portale dell'azienda Gibus si possono visionare in dettaglio alcuni modelli di pergola bioclimatica a cui è possibile aggiungere anche diversi complementi. Molti modelli di pergola bioclimatica vengono forniti di grondaie per lo scolo delle acque piovane ed è possibile aggiungere interessanti accessori come illuminazione a led e impianto stereo per rifinire lo spazio a seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare.

Pergola bioclimatica – agevolazioni fiscali (D.L. 311)

Gli incentivi previsti nella legge di stabilità, prolungata anche per il 2016, danno la possibilità di accedere all'ecobonus del 65% sulle detrazioni fiscali per gli interventi rivolti all'eco-sostenibilità in cui rientra anche la pergola bioclimatica e diverse strutture per la schermatura del sole. Per approfondimenti è possibile consultare il portale dell'azienda BT group che dedica ampio spazio all'argomento oltre a permettere la consultazione di vari modelli dalla pergola classica a quella bioclimatica.

Per approfondire altri tipi di pergole e sistemi di copertura si consiglia la lettura dell'articolo Tende per pergolati.



Potrebbe interessarti anche