fbpx
27
Lun, Giu

Arredamento outdoor

Vediamo come arredare il giardino con tavolo, sedie da giardino, dondolo o altalena

Dopo averlo trascurato per tutto l'Inverno hai deciso di dedicarti alla sistemazione del giardino per renderlo un ambiente piacevole da vivere per te e la tua famiglia? Pensi possa essere una valida alternativa al parco pubblico per i tuoi bambini e vorresti rendere lo spazio più accogliente possibile? Vuoi dedicarti all'arredamento da esterno ma non sai da che parte cominciare? In questo articolo ti daremo qualche piccolo consiglio per rendere il tuo giardino una piccola oasi di pace nella quale passare meravigliose serate d'Estate in compagnia.

A prescindere dalle dimensioni, avere un giardino è sempre un grande vantaggio. Se poi si hanno bambini o animali da compagnia uno spazio esterno, piccolo o grande che sia, diventa quasi vitale. Soprattutto con l'arrivo delle belle giornate, limitare le ore davanti a televisione e computer a favore di due tiri con il pallone o un giro sull'altalena, renderà i pomeriggi meno lunghi e i bambini più attivi. Ma come rendere il proprio giardino divertente per i bambini ma anche adatto ad un aperitivo con le amiche? Ecco qualche consiglio.

Primo consiglio: valuta bene gli spazi

Prima di poter parlare dell'arredamento da esterno è bene fare un'attenta e accurata valutazione dello spazio che si ha a disposizione, prendendo qualche misura, studiando la morfologia del terreno, il tipo di vegetazione esistente ed eventualmente quella che si desidera eliminare. Avere chiare le dimensioni del giardino ci aiuterà a progettare in modo giusto, senza eccedere con gli arredi o le piante e di conseguenza senza sprecare il denaro con acquisti inutili. 

Se non ci si sente all'altezza di misurare e ideare un progetto da soli esistono tantissimi professionisti capaci di consigliare come sfruttare al meglio gli spazi ma, ovviamente, hanno un costo che, inevitabilmente, andrà ad intaccare il budget che si era in precedenza stanziato per l'arredamento da esterno. Seguendo i nostri consigli, e adeguandoli alla forma e alla dimensione del proprio giardino, si riuscirà ad ottenere un esterno invidiabile senza spendere troppo.

Secondo consiglio: tavolo e sedie

A prescindere dall'utilizzo che si desidera fare dello spazio esterno, i primi elementi di arredo che consigliamo di acquistare sono un tavolo e delle sedie per poter sfruttare il giardino anche per pranzi di famiglia, cene con gli amici o merende per i bambini. È ovviamente indispensabile, anche in questo caso, valutare bene le misure, prendendo in considerazione sia lo spazio a disposizione sia il numero di sedute che si desiderano.

Il nostro consiglio è di puntare su un materiale resistente ma leggero (per poter spostare il tavolo senza troppe difficoltà), come la plastica, di una misura congrua al numero dei componenti della famiglia che lo userà maggiormente, mantenendo comunque la possibilità di creare una tavolata più grande con l'aggiunta di un semplice tavolino pieghevole.

Terzo consiglio: giochi per bambini

Dopo aver acquistato l'essenziale per la famiglia è bene concentrarsi sui bambini decidendo di acquistare qualcosa che possa rendere divertente per loro stare in giardino. Anche in questo caso le dimensioni e il progetto fatto all'inizio sono fondamentali poiché l'arredamento da esterno specifico per i bambini comprende tantissime cose, dalle piscine gonfiabili alle altalene, dalla casetta da giardino allo scivolo, dal dondolo al canestro da basket e così via. Un mondo coloratissimo e perfettamente funzionale per far divertire i nostri figli.

Cosa prendere in esame prima di fare l'acquisto:

  • la grandezza della sezione di giardino che vogliamo dedicare allo spazio bimbi
  • l'eta dei bambini
  • la sicurezza dello spazio scegliendo quindi un ambiente pianeggiante e lontano da piante pericolose o dalle ringhiere 
  • la sicurezza degli arredi che devono rispettare tutte le norme previste dalla legge a tutela dei bambini
  • la possibilità di acquistare un solo pezzo oppure più complementi d'arredo per creare un piccolo parco giochi per deliziare le loro giornate 
  • la manutenzione e pulizia degli oggetti, in caso i giochi che acquisteremo rimarranno in giardino in pianta stabile
  • il montaggio e lo smontaggio, in caso si decida di riporre gli arredi in garage per l'inverno
  • la cromia perché anche l'occhio vuole la sua parte, come si suol dire, e se si desidera creare un giardino dall'aspetto piacevole e coerente è bene individuare una gamma di colori e ripeterla per tutti gli arredi e per le piante

Quanto consiglio: non dimenticare il verde

La bellezza del giardino è, ovviamente, la vegetazione che rende il paesaggio ameno anche se si vive in città. Dopo aver scelto l'arredamento da esterno perfetto per tutta la famiglia è molto importante acquistare piante, fiori e, se lo spazio lo permette, alberi per dare davvero l'idea di una piccola oasi di pace immersa nel verde. Ancora una volta, quindi, occorre valutare bene gli spazi e le dimensioni, ricordando di non posizionare fiori particolarmente delicati in prossimità della zona riservata ai bambini (che giocando potrebbero romperli), né piante dai profumi troppo forti vicino al tavolo (per evitare sgradevoli fastidi durante i pranzi e le cene).

I nostri piccoli consigli prima dell'acquisto sono: 

  • prestare molta attenzione a possibili allergie
  • valutare attentamente i diversi colori dei fiori, sceglierne un numero limitato e in palette e ripeterlo per tutto il giardino per creare un ambiente omogeneo 
  • valutare preventivamente la crescita di ogni pianta per decidere esattamente dove posizionarla
  • pensare a come effettuare l'annaffiatura e, in caso si opti per quella automatica, organizzare l'impianto prima di procedere all'allestimento del giardino
  • se ci sono bambini o animali domestici evitare piante con spine, rovi o fiori e foglie velenose
  • se si ha lo spazio, acquistare un albero per poter creare una piacevole zona d'ombra
  • cercare di creare una situazione il più naturale possibile per il benessere delle piante ma anche per dare davvero l'idea di stare in campagna pur vivendo in centro città

Arredamento da esterno se si ha molto spazio

Questi sono i nostri consigli in caso si abbia un giardino di medio-piccole dimensioni, per poterlo vivere piacevolmente senza avere l'impressione di stare in un ambiente troppo vuoto, né troppo carico. Qualora, però, si ha la grande fortuna di avere uno spazio esterno molto ampio, ci si può davvero sbizzarrire con l'arredamento da esterno scegliendo di regalarsi:

Insomma, con l'arredamento da esterno ci si può davvero sbizzarrire, creando ambienti piacevoli e adatti a ogni età e ogni tasca. Questi sono i nostri piccoli consigli e siamo certi che seguendoli potrete creare il giardino dei vostri sogni.



Potrebbe interessarti anche