Piscine fuori terra rigide

Arredamento outdoor

Il giardino di casa può diventare un'oasi di relax in poche mosse grazie a soluzioni sempre più innovative e smart nel campo delle piscine fuori terra rigide. Le rivali piscine fuori terra gonfiabili perdono facilmente terreno di fronte al fascino e alle rifiniture di materiali rigidi come il legno o il cemento, il metallo e le resine. La spesa è maggiore ma sarà maggiore anche il tempo da passare a “mollo” invece di passarlo facendo manutenzione. I costi variano molto a seconda di quale soluzione si sceglie, l'importante è avere le idee chiare.

La soluzione migliore per il tuo giardino: piscine fuori terra rigide

Sul mercato si trovano modelli gonfiabili o “morbidi” fuori terra più o meno alla portata di tutti; il loro aspetto lascia a desiderare e la durata è determinata dalla scelta del materiale, che nella maggior parte dei casi è sensibile alle forature a differenza delle piscine rigide. Se l'acquisto di una piscina fuori terra gonfiabile permette di avere un po' di frescura senza richiedere troppo impegno, è anche possibile accontentarsi.

Le soluzioni più economiche e di dimensioni ridotte, per le piscine fuori terra gonfiabili, consistono in strutture di pvc autoportanti, che permettono l'installazione e la rimozione della piscina in poche mosse. Se si cercano piscine di medie e grandi dimensioni è più indicato optare per i modelli “frame” o tubolari, composti da strutture in metallo tubolare rigide che sostengono il tessuto in pvc da riempire con l'acqua.

La strutture rigide e il tipo di materiale risultano più resistenti agli agenti atmosferici rispetto alle semplici piscine fuori terra gonfiabili, inoltre attenendosi ad una buona manutenzione garantiscono una maggiore durata nel tempo.

Molte persone invece cercano soluzioni più durature, sicure ed esteticamente interessanti, senza avere la possibilità di affrontare la spesa richiesta dai lavori necessari per installare una piscina interrata. Nelle piscine fuori terra rigide, si può trovare un giusto compromesso e uno spunto per idee di arredo. Le piscine fuori terra rigide hanno una struttura in acciaio rivestita in resina, metallo o legno e possono essere installate anche su superfici irregolari grazie a fondi studiati appositamente per facilitarne la messa in piano e successiva stabilizzazione.

I materiali che compongono le piscine rigide sono studiati e trattati appositamente per resistere alle intemperie e all'usura e con l'applicazione di appositi teli di copertura non è necessario rimuoverle nelle stagioni invernali.
Le piscine rigide con strutture fuori terra in metallo e pvc, offrono possibilità interessanti per chi vuole concedersi il lusso di una piscina privata senza essere obbligato ad affrontare spese esorbitanti. Dal lato estetico si è ancora lontani dall'effetto che fanno le piscine interrate, ma quando è possibile godere di uno spazio del genere nel proprio giardino, senza affrontare lavori o manutenzioni troppo impegnative, è facile non farci caso e “tuffarsi ad occhi chiusi”.

>> Alcuni esempi di Piscine fuori terra Rigide

Ma non tutti hanno le stesse necessità e ricercano piscine fuori terra rigide da rivestire:

La possibilità di rivestire le piscine fuori terra rigide concede spazio a diverse idee di arredo: Il legno offre possibilità diversificate ed una resa estetica particolare. Al prezzo di un'attenta manutenzione e un corretto trattamento delle parti più esposte, si può ottenere una piscina dalla durata notevole. I materiali più usati nelle soluzioni rigide per fuori terra sono il tek e il bambù per la loro caratteristica resistenza agli agenti atmosferici. Il Gruppo Piscine Italia, all'interno del proprio sito, propone diverse soluzioni tra tipi di rivestimento per piscine fuori terra rigide e forme consultabili in dettaglio nelle varie categorie.

La ditta Piscine Sirio Sport srl propone nel proprio portale dedicato alle piscine fuori terra rigide, diverse soluzioni prefabbricate soprattutto in fibrocemento e resine dall'aspetto elegante e raffinato. Il vantaggio di poter usufruire di piscine fuori terra rigide costituite da un materiale solido ed uniforme come il cemento, senza grossi lavori di manodopera e la possibilità di accedervi anche il giorno stesso della consegna, rendono questo tipo di piscine fuori terra molto interessanti sia dal punto di vista pratico che estetico.

E' possibile anche orientarsi su piscine fuori terra rigide in vetroresina: un materiale altamente tecnologico e resistente. Richiede la preparazione del terreno per la posa che avviene in pochi giorni. La manutenzione ridotta e la sua durata nel tempo rende la spesa da affrontare, più alta rispetto agli altri modelli, un investimento per il futuro. Sul portale dell'azienda Polimpianti, nel settore dell'installazione di piscine e vendita componenti da 40 anni, è possibile visionare diverse tipologie di piscine fuori terra rigide in vetroresina oltre a diverse possibilità di scelta tra coperture e accessori.



Potrebbe interessarti anche