fbpx
05
Mar, Mar

Ristrutturazione

Nel vasto mondo delle soluzioni per la gestione e riqualificazione degli edifici, il relining si sta facendo strada come una tecnologia all'avanguardia, capace di coniugare efficienza ed economicità. Ma di cosa si tratta esattamente, e in che modo questa tecnica può portare a risparmi significativi in termini di tempo e denaro? Scopriamolo!

 

Che cosa è il relining delle tubazioni

Partiamo dalle basi: cosa è il relining?

Si tratta di una tecnica innovativa utilizzata per il risanamento delle tubazioni, in particolare degli impianti di scarico, che comporta l'applicazione di una speciale resina all’interno alle tubazioni esistenti tramite endoscopia, creando un vero e proprio "tubo nel tubo". Questo rivestimento ha il compito di riparare e ricostruire le vecchie tubazioni ammalorate senza la necessità di sostituirle.

Per comprendere appieno come il relining possa rappresentare una soluzione vantaggiosa, è importante approfondire la tecnologia che vi è dietro. I materiali utilizzati per il rivestimento interno sono progettati per resistere all'usura, all'abrasione e all'attacco chimico, garantendo una durata notevole nel tempo. Questo significa meno manutenzione e meno interventi nel corso degli anni.

Inoltre, la precisione dell'applicazione è fondamentale. La resina viene distribuita uniformemente all'interno delle tubazioni esistenti, creando una superficie uniforme e continua. Questo riduce al minimo l'attrito e migliora il flusso dei liquidi, contribuendo a evitare futuri intasamenti o problemi di drenaggio. Un flusso efficiente è cruciale per molte applicazioni, de quelle industriali a quelle civili.

Vuoi saperne di più su come funziona la tecnologia avanzata di relining? Tubus System, leader nel settore da più di 20 anni, ci aiuta a capirne di più.

Il tempo è denaro… il relining lo sa bene!

Ogni giorno in cui un'azienda deve interrompere le sue operazioni per permettere interventi di manutenzione è un giorno di produzione perso. Con il relining, i tempi di inattività si riducono notevolmente. Non è necessario sgomberare gli spazi, chiudere l'attività o limitare l'accesso agli utenti, fattore fondamentale soprattutto per luoghi ad alto afflusso e che non possono permettersi interruzioni come ospedali, musei e scuole.

Parallelamente alla velocità, inoltre, il relining porta notevoli vantaggi anche in termini di costi. Eliminando la necessità di sostituire completamente le tubazioni, si riducono i materiali e la manodopera richiesti. Inoltre, poiché l'opera si svolge prevalentemente dall'interno, non è necessario effettuare demolizioni costose e invasive, elemento che si traduce in un notevole risparmio economico complessivo.

Il relining è anche un intervento sostenibile

La sostenibilità è una questione sempre più rilevante in ogni settore produttivo. Anche in questo contesto, il relining offre un contributo significativo. Poiché questa tecnologia non comporta la completa sostituzione delle tubazioni, si evita la produzione di rifiuti da smaltire in discarica e lo spreco di risorse e materie prime preziose.

Il relining prolunga la vita utile delle vecchie tubazioni secondo gli obiettivi ed i principi di riuso ed economia circolare.

Insomma, in un mondo in cui l'efficienza, l'economia e la sostenibilità sono essenziali, il relining si presenta come una soluzione completa. Riducendo i tempi e i costi degli interventi di risanamento, migliorando l'efficienza degli impianti con un notevole abbattimento delle emissioni, il relining è la migliore opzione disponibile per tutte le realtà che operano nel settore edile ed immobiliare.

Non solo è un modo per risparmiare tempo e denaro, ma anche per fare la differenza in termini di gestione delle risorse e dell'ambiente, oggi sempre più compromesso.