Pavimento in laminato

Ristrutturazione

Adorate il parquet? Sognate l'effetto che potrebbe fare nella vostra abitazione, ma dovete rientrare in costi piuttosto contenuti? Una soluzione c'è e si chiama pavimento in laminato!

Pavimento in laminato

Il pavimento in laminato è ideale per ogni esigenza e per ogni tipo di ambientazione dal negozio agli alberghi, dalle palestre all'edilizia residenziale. Non è però il caso di confondere il parquet con il pavimento in laminato in quanto le caratteristiche tra le due tipologie di pavimentazione sono completamente differenti. Il laminato, al contrario del parquet, presenta una stampa fotografica con venature delle diverse essenze del legno. Grazie al pavimento in laminato potrete donare alla vostra abitazione un nuovo look caldo e accogliente senza dover spendere troppo e potendo anche contare sul “fai da te”.

Pavimento in laminato - Caratteristiche

I pavimenti in laminato sono costituiti da singole doghe ed ognuna di queste ha il più delle volte tre strati principali pressati. Una parte inferiore che funge da supporto, una parte centrale l'anima e una parte superiore che in pratica è il foglio decorativo in laminato plastico. Questi tre strati sono protetti da una pellicola che garantisce una decisa resistenza all’abrasione ed al calpestio senza alterare i colori e le tonalità.

Per queste sue peculiari caratteristiche  il pavimento in laminato è un prodotto molto resistente ai graffi, su cui è possibile camminare con le scarpe senza pericolo di provocare striature o solchi permanenti. Ottime sono le proposte in merito dell'azienda Lithos. Il pavimento in laminato è davvero un'ottima soluzione anche perché per la stessa posa dei pavimenti in laminato non è necessaria la presenza di personale specializzato, ma può essere assemblato anche autonomamente.

Il pavimento in laminato ha un'incredibile velocità di posa dovuta anche allo speciale incastro che permette di installare il pavimento con rapidità e senza scomodi fastidi. Il modello di pavimento in laminato fai da te è già pronto per l'istallazione senza lavorazioni complicate e senza la finitura di vernici in quanto è un prodotto finito.

I vantaggi di un pavimento in laminato sono tanti, dalla posa in opera ai costi, alla manutenzione. Gli effetti non sono proprio come quelli che ci potrebbe regalare un vero parquet in legno, ma la resa finale è ugualmente molto apprezzabile, senza dimenticare l'ottimo rapporto qualità-prezzo.

Pavimento in laminato – Montaggio e pulizia

Se avete deciso di montare da voi il pavimento in laminato allora ecco qualche consiglio generico sulla sua montatura. Ricordatevi però di leggere sempre attentamente le istruzioni contenute nell'imballaggio acquistato. I pannelli solitamente vengono posati direttamente sul pavimento esistente, a condizione che questo sia perfettamente asciutto e solido.

La prima operazione da seguire è la stesura del tappetino in PE estruso, che serve ad isolare ed insonorizzare la pavimentazione. I listoni verranno poi posati su questo tappetino utilizzando giunzioni a maschio e a femmina. L'elemento indispensabile per una buona posa sono i distanziatori, infatti, è molto importante lasciare una distanza di circa 12-15 mm dalle pareti perimetrali per non ostacolare la naturale dilatazione del prodotto, opportunamente coperta da appositi battiscopa.

Per quanto riguarda la manutenzione del pavimento in laminato la procedura è molto semplice. E' sufficiente una semplice scopa oppure un aspirapolvere ed un detergente neutro utilizzando poca acqua ed un panno umido ben strizzato.



Potrebbe interessarti anche