Mutuo ristrutturazione casa

Ristrutturazione

Sembrava proprio che quest’anno il bonus per il miglioramento dell’efficienza energetica del 55% non sarebbe passato all’esame dei conti della Camera dei Deputati. Dopo una lunga battaglia però le agevolazioni sopravvivono per un altro anno rientrando nella Legge di Stabilità approvata proprio in questi giorni.

Mutuo ristrutturazioni casa

Prorogate per tutto il prossimo anno le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica: come cappotti termici, tetti più isolanti, sostituzione di infissi, caldaie più efficienti o pannelli solari. Sollievo dunque per tutto il comparto dell’energie rinnovabili e per la green economy.

Mutuo ristrutturazione casa – il provvedimento passato alla Camera, detrazione interessi dall’Irpef

Il provvedimento è rimasto pressappoco identico a quello che abbiamo conosciuto negli anni passati. Ci sono state delle modifiche al testo nel capitolo relativo al arco temporale dello scontro, passando da 5 a 10 anni. Proprio su questo aspetto si stanno registrando molti commenti negativi da parte di parecchie associazioni. Altro aspetto molto contestato è la proroga al solo 2011 mentre i cittadini, l'industria, l'artigianato avrebbero bisogno quantomeno di un triennio di certezze. Dal prossimo anno il risparmio sarà misurato su una durata doppia che diminuirà di qualche punto percentuale l’entità effettiva dell’agevolazione. In questo modo, chi non riuscirà a effettuare il bonifico di pagamento entro il 31 dicembre vedrà dimezzato l’importo da portare in detrazione con la dichiarazione dei redditi presentata nel 2012. Nessuna modifica invece per il tetto massimo per gli interventi e la percentuale di spesa detraibile, poco l’iniziale preoccupazione di passare dal 55% al 41%.

La relazione tecnica stima in termini di cassa un maggior gettito di 124,8 milioni nel 2011, un calo di entrate (Irpef, Ires e Irap) pari a 32,4 milioni nel 2012, a 292,8 milioni nel 2013 e a 168,2 tra il 2014 e il 2016. Il maggior gettito di 124,8 milioni sul 2011 andrà a riempire il fondo da 750 milioni che nel maxiemendamento figura come "annesso uno". Il totale delle risorse, pari a 874 milioni, servirà a finanziare spese di piccolo importo già previste nel maxiemendamento e alle quali si aggiungerà l'intervento per i malati di Sclerosi laterale amiotrofica.

Ora la palla passa al Senato per l’approvazione definitiva, si spera che la crisi che sta investendo la maggioranza parlamentare non ostacoli il normale iter della legge. Ma se si vuole risparmiare maggiormente se si intende cominciare la rifacimento o la costruzione di una nuova abitazione si può ricorrere ad un altro sconto: per le prime case si possono detrarre gli interessi passivi e gli oneri accessori pagati sul debito ipotecario dall’Irpef. La detrazione è del 19% e l’importo massimo su cui va calcolata è di circa 2500 euro per ogni anno d’imposta. Si può usufruire della detrazione in questione rispettando delle condizioni. Come quelle di: stipulare il prestito nei sei mesi antecedenti all’inizio dei lavori di costruzione, la stipula del contratto deve essere fatta da dal proprietario dell’immobile e la struttura deve essere l’abitazione principale dopo i sei mesi dal termine dei lavori.

La detrazione del 19% riguarda esclusivamente gli interessi passivi  che si utilizza in ciascun anno di costruzione dell’immobile. Per ottenere un buon risparmio e una riqualificazione energetica può non essere necessario agire su tutta la struttura. A volte basta poco come sostituire una copertura o il tipo di pavimentazione o cambiare gli infissi sostituendo i vecchi con i nuovi termici. In questo caso il limite di spesa è di 109 mila euro con una detrazione massima di 60 mila euro, stessa somma che è destinata per l’installazione di pannelli solari. Si possono spendere massimo 54 mila euro (con una detrazione di 30 mila euro) in caso di sostituzione della vecchia caldaia con nuove caldaie a condensazione o con pompe di calore.

Mutuo ristrutturazione casa – le aziende

Ab Constructa:Le origini del Gruppo risalgono al 1960 essendo costruttori di terza generazione. Dagli anni '80, l'impresa, acquisisce lavori nel campo delle opere pubbliche e private e vede sorgere una gamma di iniziative e di sviluppo legate al mondo dell'edilizia."Costruiamo qualità e certezza" E' il motto della loro espressione professionale. Qualità intesa come capacità di ideare, concepire, realizzare un progetto in modo innovativo, che nasce dalla scelta dei materiali, dalla coordinazione ed aggiornamento di personale specializzato, dallo studio d'architetture, spazi, particolari di progetto, per arrivare alla realizzazione di importanti opere di ingegneria civile sempre più complesse.

Nuova Edilprom srl di Roma è un'impresa edile con esperienza venticinquennale specializzata nella progettazione e realizzazione di pareti mobili e divisorie. Effettua anche interventi di ricostruzione e restauri edili, controsoffitti in cartongesso, insonorizzazioni e impermeabilizzazioni edili. Grazie al recente avvio dell'attività di falegnameria, si occupa anche di piccoli e grandi lavori standard e su misura. Così la società è davvero in grado di offrire un servizio completo, operando con la professionalità e la competenza che da sempre gli appartengono.

Sea89: Cura i vostri lavori, piccoli o grandi che siano, nei minimi dettagli ed in tutte le fasi di realizzazione. Esegue preventivi dettagliati ed approfonditi nei quali specifica tutte le opere e le fasi di lavoro impegnandoci all’uso dei migliori materiali ed al rispetto delle normative vigenti, prestando particolare attenzione al contenimento dei costi. Mantiene elevato lo standard in tutte le fasi di esecuzione certificando gli impianti a norma di legge per dare il massimo valore aggiunto al vostro appartamento ed inseriamo con precisi tempi di inizio e fine lavori gli operai e gli artigiani per offrirvi velocità di realizzazione e costi contenuti. La filosofia di lavoro è rendere gli ambienti confortevoli e rispondenti alle vostre esigenze per darvi modo nel tempo, vivendoli ed abitandoli, di riscontrare ancora di più la loro funzionalità ed apprezzare la buona riuscita dei lavori.

La ditta Ariper S.r.l. nello svolgimento dei propri lavori è da sempre impegnata nell'utilizzo di prodotti di alta qualità, importanti per una perfetta riuscita dell'opera e quindi per la soddisfazione del cliente. Impianti autonomi e centralizzati di riscaldamento disostruzione colonne e pozzi neri con autospurgo e canal jet. Lavori in appartamenti, negozi, ville e di tutti gli esterni ed interni sia con opera di muratura che di pittura. Esecuzione di impianti di irrigazione automatici Installazione grondaie e lavagne con autogru o ponteggi. Esecuzione e ripristino di nuove reti fognanti trasformazione cabine idriche in acqua diretta.

Ristrutturazioni complete: L’azienda da oltre dieci anni ristruttura le vostre case con passione e affidabilità.Da sempre cerchiamo con il cliente le migliori soluzioni per ristrutturare offrendo tutta la nostra esperienza. I migliori progetti al miglior costo possibile sul mercato. Progetti chiari e senza sorprese finiti in tempi garantiti.Lavori a regola d’arte, un abbattimento dei costi di restauro sia di ambienti domestici che lavorativi. Tutti in nostri progetti sono "chiavi in mano" per chi desidera una abitazione nuova, funzionale e bella senza cambiare residenza. “Pensiamo a tutto noi, una volta concordato il progetto ci impegniamo nella ricerca dei materiali più adeguati lasciando al cliente la scelta dei costi. Collaborando da anni con le migliori aziende del settore sappiamo di poter trovare i migliori materiali ai migliori prezzi”.



Potrebbe interessarti anche