Isolamento termico pareti

Ristrutturazione

Hai deciso di costruire una casa tutta tua? Se si, ricordati di dedicare molta importanza all'isolamento termico delle pareti già a partire dalla fase di progettazione. Questa operazione è fondamentale per il confort e la vivibilità della tua casa e ti permette di risparmiare molti soldi in termini di riscaldamento dell'abitazione.

Isolamento termico: come ottenerlo

Il seguente articolo, dopo una breve descrizione dell'isolamento termico delle pareti, i materiali da utilizzare e le varie tipologie, ci guida a capire quali sono i tipi di materiali più adatti alle nostre esigenze, attraverso la navigazione sul web.

Isolamento termico pareti : come funziona

L'isolamento termico delle pareti consiste in una serie di interventi che hanno lo scopo di evitare la dispersioni di calore dalla nostra abitazione verso l'esterno. Isolare adeguatamente una parete significa risparmiare direttamente sulla bolletta del gas, perché, se il calore si disperde dalla nostra casa, abbiamo ovviamente bisogno di aumentare il livello del riscaldamento.

È un'operazione che deve essere presa in considerazione nella fase di progettazione di un edificio, perché, a differenza dell'isolamento termico del tetto, la sua esecuzione, risulta essere più complicata se effettuata in un secondo momento. Le pareti devono essere progettate innanzitutto considerando l'eliminazione dei ponti termici, poi studiando e analizzando la tipologia e lo spessore dei materiali isolanti da utilizzare.

Oltre che al risparmio energetico, l'isolamento termico delle pareti contribuisce anche al miglioramento del comfort dell'abitazione perché il materiale isolante applicato alle pareti, consente alle pareti stesse di raggiungere una temperatura più vicina a quella dell'ambiente interno alla casa. Inoltre, in questo modo, si evita anche la formazione di condensa e quindi di muffa sulle pareti interne.

Isolamento termico pareti : tipologie

Le tipologie di isolamento termico delle pareti, sono sostanzialmente due: all'esterno o in intercapedine. Gli interventi all'esterno delle pareti sono detti “a cappotto”. Questo tipo di isolamento consiste nell'applicare uno strato di materiale isolante sulla superficie esterna della parete, quindi all'esterno dell'abitazione.

Successivamnete, questi pannelli isolanti vengono coperti dagli intonaci. Negli interventi in intercapedine invece, il pannello isolante viene inserito nello spessore delle pareti. È il metodo di isolamento termico delle pareti, attualmente più diffuso in Italia.

Isolamento termico pareti : i pannelli

Per approfondire meglio la tematica dell'isolamento termico, consigliamo di consultare alcuni siti web:

  • quello della Poliart, azienda italiana specializzata nella produzione di pannelli e materiali isolanti. Il sito è molto completo e descrive dettagliatamente le varie tipologie di materiali isolanti prodotti tra cui vari tipi di polistirene, lana di vetro, lana minerale, lana di pecora, ecc.;
  • il sito della Viero, un azienda con quaranta anni di esperienza che opera su tutto il territorio nazionale e anche all'estero;
  • quello della Celenit spa, anch'essa operante da più di quaranta anni in tutto il mondo.



Potrebbe interessarti anche