Impianti elettrici civili e industriali - spiegazione tecnica

Ristrutturazione

Cerchi una società seria che tratta impianti elettrici civili e industriali e che sia veramente seria ed affidabile? Vuoi cercare qualcuno che ti sappia consigliare con professionalità su qual'è la migliore soluzione per i vostri impianti elettrici civili e industriali tenendo conto della vostra personale situazione e dei vostri bisogni?

Impianti elettrici civili e industriali

Scegliere a chi rivolgersi non è facile ed è per questo che di seguito spiegheremo in modo più approfondito le varie fasi di lavorazione dell'impianto elettrico e a chi poter rivolgersi. Parlando di impianti elettrici civili si possono individuare cronologicamente le seguenti fasi della lavorazione:

Impianti elettrici civili - fasi di lavorazione:

• Tracciatura dell'impianto sulla parete
• Scanalatura dei tracciati sulla parete
• Posizionamento e muratura delle scatole e cassette di derivazione da incasso
• Posa del tubo
• Muratura del tubo nella parete
• Collegamenti equipotenziali
• Infilaggio dei conduttori
• Collegamento apparecchi
• Cablaggio del centralino di appartamento
• Cablaggio delle cassette di derivazione
• Verifiche e messa in servizio degli impianti elettrici civili

Al contrario degli impianti elettrici civili, descrivere le varie fasi della lavorazione per impianti elettrici industriali è pressoché impossibile dovendo tener conto di molteplici aspetti, quali i requisiti specifici dell’impianto elettrico in questione,l’attività svolta dall’azienda su cui si sta creando l’impianto, gli eventuali materiali o le sostanze presenti nell’azienda e molteplici altri aspetti di cui bisogna tener conto se si vuole un impianto elettrico sicuro, efficiente e qualitativamente elevato. Per questo la migliore soluzione è contattare molte aziende che lavorano per la messa in funzione di impianti elettrici industriali e scegliere poi la più indicata al nostro fine.

Per una adeguata definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici civili e industriali(in conformità con la guida CEI 0-2) bisogna seguire diversi punti fondamentali alla realizzazione del nostro impianto elettrico industriale:

RELAZIONE ILLUSTRATIVA E DESCRITTIVA

La relazione illustrativa e descrittiva serve a dare una chiara e precisa nozione delle circostanze che non possono risultare dai disegni e che hanno influenza sulle scelte e sulla riuscita del progetto. Fornisce inoltre i chiarimenti atti a dimostrare la rispondenza del progetto alle finalità dell’intervento.

RELAZIONE TECNICA

La relazione tecnica riporta lo sviluppo degli studi tecnici di prima approssimazione connessi alla tipologia dell’intervento da realizzare, con l’indicazione dei requisiti e delle prestazioni che devono essere riscontrate nell’intervento. Indica le soluzioni da adottare in sede di progettazione esecutiva e svolge la funzione di raccordo tra i diversi documenti che costituiscono il progetto.

RELAZIONE DI CALCOLO

La relazione di calcolo contiene informazione più dettagliate per quello che riguarda il dimensionamento dell’impianto elettrico come l’elenco delle utenze elettriche,dati del sistema di distribuzione e di utilizzazione dell’energia elettrica e i criteri di dimensionamento di calcolo.

SCHEMI DELL’IMPIANTO ELETTRICO

Gli schemi degli impianti elettrici civili e industriali servono a dare una descrizione di come si intende realizzare l’impianto stesso e a riportare in maniera chiara le sue principali caratteristiche.



Potrebbe interessarti anche