Consolidamento prestiti

Prestiti

Spesso ci indebitiamo con il futuro per pagare i debiti con il passato“ così sosteneva il filosofo libanese Kahlil Gibran. Che questo sia vero o no il fatto ineluttabile è che a causa della crisi attuale molte famiglie italiane si sono trovate pesantemente indebitate. Per tentare di arginare questo problema si può chiedere il consolidamento prestiti.

Consolidamento prestiti

Il consolidamento prestiti è una pratica molto diffusa negli Stati Uniti d'America, ma che sta prendendo piede anche qui da noi grazie alle finanziarie che in pratica vivono di questo. Da un lato il credito al consumo oggi così imperante consente alle persone di accedere al credito in modo veloce e semplice dall'altro lato il consolidamento prestiti non permette al consumatore distratto e poco accorto di rendersi conto, durante le spesi correnti, del suo reale ed effettivo potere d'acquisto. Ormai il problema è che molte famiglie risultano indebitate con più istituti di credito è quindi si ritrovano a pagare numerose rate a volte anche d'importo minimo. Per ovviare a questo è bene sempre chiedersi se tra interessi e piccole rate non convenga subito saldare l'acquisto.

Consolidamento prestiti – Caratteristiche

Tenere il conto di tutte le rate oltre che scomodo può diventare impossibile. Se stiamo ripagando più istituti finanziari con il consolidamento debiti questo problema viene meno, perché sarà l'istituto di credito ad occuparsi di sistemare le cose, così come promette il GruppoMoney dal 1996 su internet per prestiti personali on-line. Il consolidamento prestiti è un modo per tenere sotto controllo le spese rateali è di ricorrere ad un prestito che estingua tutti gli altri riducendo tutte la miriade di rate in un'unica rata mensile.

Questa pratica è appunto il consolidamento prestiti. In pratica con il consolidamento prestiti si vengono ad estinguere i singoli debiti contratti nel tempo con più istituti creditizi e si trasforma il tutto in un'unica rate mensile, magari rinegoziata e quindi più bassa e con il debito dilazionato in un lasso di tempo più lungo. Il consolidamento prestiti ha un unico aspetto negativo. Bisogna sempre e comunque fare attenzione a che l'estinzione dei singoli crediti accesi, nel corso del tempo, non prevedano spese per l'estinzione anticipata del prestito, more ed altri costi che andrebbero ad aumentare di molto il debito.

Al contrario nel consolidamento prestiti l'aspetto positivo è che la finanziaria si occuperà di tutto e noi dovremo 'solo' preoccuparci di pagare l'unica rata mensile. I requisiti per l’accesso al consolidamento dei debiti variano da una società all’altra, ma di solito gli elementi immancabili sono: un contratto di lavoro a tempo indeterminato; un’anzianità lavorativa non inferiore a 12 o 24 mesi; l’assenza di protesti, pignoramenti o di iscrizione nelle centrali rischi. Findomestic offre al cliente la possibilità di riunire tutti i sui debiti in un'unica rata. In questo modo si ha la possibilità di chiudere tutti i prestiti in corso e avere una sola rata mensile.

Consolidamento prestiti – Consigli

Il consolidamento prestiti è uno strumento particolarmente utile quando, in presenza di determinati imprevisti, ci si trova nell’impossibilità di onorare con regolarità le rate precedentemente concordate. Si apre così la possibilità di un'estensione del credito e di accedere a nuove risorse, aumentando l’esposizione. Inoltre il consolidamento  prestiti permette di estinguere il rifinanziamento in qualsiasi momento con risparmio integrale degli interessi sul capitale ancora dovuto.

Il principale vantaggio per l’ente finanziatore consiste nella fidelizzazione del cliente. Spesso le finanziarie tendono ad inserire nel pacchetto consolidamento prestiti anche l'eventualità di una liquidità aggiuntiva. Ovviamente sarà sempre importante per l'istituto creditizio capire il vostro profilo e le caratteristi del consolidamento prestiti che intendete richiedere.



Potrebbe interessarti anche

Approfondimenti