Intonaco premiscelato

Materiale Edile

Se si vuole cominciare a intonacare in maniera più soddisfacente e con alte perfomance non si può fare a meno di utilizzare i nuovi prodotti che sono presenti sul commercio. Tra questi sicuramente ci sono gli “intonaci premiscelati” che sono stati ideati per garantire una costante granulometria attraverso la macinazione di sabbie. La creazione di queste particolari sabbie sono eseguite da macchine in base all’utilizzo in base alle caratteristiche che ci vuole ottenere.

Intonaco premiscelato: cos'è

La caratteristica principale è la sua realizzazione che viene fuori attraverso un percorso di decisioni volte a garantire una continuità e una riproducibilità che si vuole dare all’applicazione. Adatto per tutti i tipi di muratura ed è in grado di levigare maggiormente, rispetto ai tipi standard, le differenti pareti su cui si vuole applicare.

Intonaco premiscelato – utilizzo e vantaggi

Questo particolare tipo di malte in polvere mischiate con loro, si utilizzano principalmente quanto ci sono richieste caratteristiche particolari. Ovvero se servono intonaci con caratteristiche specifiche, come ad esempio fonoassorbenti o ignifughi, grazie all’aggiunta di additivi. Lo sviluppo di questi nuovi tipi di prodotto rispettano le nuove normative vigenti, aiutando di molti il lavoro in cantiere dove è impossibile realizzarli in maniera efficace e in maniera pratica. In relazione al suo utilizzo è possibile ottenere quello che si vuole con la qualità che solo una produzione industriale può garantire. I suoi costi naturalmente saranno molto più sicuri anche grazie all’applicazione meccanica con una produttività senza uguali.

Si riesce ad avere un buon prodotto con le stesse caratteristiche per tutta la durata del suo utilizzo per l’intera opera, la malta in polvere resta invariata. Altro punto a favore ispetto a quello tradizionale sono i costi e l'organizzazione del lavoro sul cantiere. I singoli elementi necessari alla preparazione di un materiale non prelavorato, quali sabbia, cemento, calce, gesso, non finiscono mai contemporaneamente, e questo genera perdita di tempo e aggravio di costi.

Intonaco premiscelato – alcuni tipi

Miscelare ECOMIX IT con acqua pulita (circa 22 litri/sacco da 50 litri) fino ad ottenere un impasto omogeneo. Applicare con I'intonacatrice in una sola mano, precedendo dal basso verso l'alto uno strato di spessore compreso fra 20-40 mm e regolarizzare rapidamente con staggia. Volendo applicare spessori superiori a 40 mm, è necessario effettuare, prima di regolarizzare con staggia. La lavorazione superficiale deve essere effettuata entro tempi che variano a seconda del tipo di supporto e delle condizioni ambientali in cui si opera e comunque nell'ambito di alcune ore dal momento dell'appiicazione del prodotto.

VIMAK RISANA macroporoso a base di leganti idraulici ad alta resistenza ai sali, inerti selezionati con l'aggiunta di additivi idrofughi ed aeranti che ne migliorano la permeabilità al vapore. Applicato secondo le indicazioni del ciclo risanante RISANA consente un'efficace evaporazione dell'umidità delle murature mantenendo la superficie asciutta ed esteticamente gradevole.

L'ISOLTECHNO è un termo isolante composto da leganti idraulici, perle di polistirene espanso e additivi specifici. Tali additivi permettono un'ottima aderenza al supporto, la plasticità della malta e l'impermeabilità a maturazione avvenuta. Grazie alla sua particolare composizione si ottiene un immediato risparmio energetico delle spese di riscaldamento con conseguente riduzione delle immissione nell'atmosferadi agenti inquinanti.



Potrebbe interessarti anche