Calcestruzzo drenante

Materiale Edile

Cerchi un materiale da costruzione efficace in situazioni in cui è necessario fare i conti con abbondanti precipitazioni o terreni sottoposti a situazioni di ristagno? L'importanza destinata alla questione ambientale costringe fortunatamente la ricerca, in ogni ambito, a compiere passi da gigante per assicurare una vita duratura al pianeta ma anche agli uomini. Per questo anche l'edilizia è un campo in continuo aggiornamento con la produzione di materiali sempre meno nocivi e utili per la pavimentazione drenante come il calcestruzzo drenante. Scopriamo insieme di che si tratta.

 

La nuova frontiera per le pavimentazioni: il calcestruzzo drenante, utlizzi e vantaggi

Siete alla ricerca di un materiale drenante per le vostre superfici calpestabili? Non tutte le soluzioni sul mercato sono adatte a sconfiggere i ristgni d'acqua, ma il calcestruzzo drenante è sicuramente una di quelle più indicate. Scopriamone di più in questo aticolo.

Cos'è il calcestruzzo drenante?

A differenza del suo antenato calcestruzzo, utilizzato fin dall'epoca romana con una particolare malta fatta di acqua, calce, tufo o cocci, e pozzolana (cenere vulcanica e ingrediente ‘magico’ poiché conferiva al composto una resistenza così elevata da far arrivare fino a noi monumenti come il Colosseo o il Pantheon senza dimenticare il porto romano della baia di Pozzuoli), il calcestruzzo drenante ha una composizione leggermente diversa. 

Denominato NFC (No-Fines Concrete), calcestruzzo senza frazione fina, il calcestruzzo drenante è un conglomerato composto da acqua, leganti (cemento Portland solitamente), inerti di grana grossa (ghiaia) e prevede l'assenza di inerti di grana fina (sabbia).

Perchè utilizzare il calcestruzzo drenante

Come detto prima, la ricerca continua di materiali innovativi capaci di produrre vantaggi per l'uomo e per l'ambiente ha portato alla scoperta e al conseguente utilizzo del calcestruzzo dreanante per una serie di motivi interessanti:

  • gestione sostenibile delle acque meteoriche
  • alternativa a complessi sistemi di drenaggio
  • reintrego delle falde acquifere

Per quale motivo è cosi efficace? Semplicemente il cls drenante NFC ha una elevata porosità, una porosità a pori interconnessi circa 15-25% del volume del calcestruzzo indurito; inoltre la porosità dipende dalle proporzioni dei materiali contenuti e dalla procedura di consolidamento attuata.

Varie applicazioni del calcestruzzo drenante

Il cls NFC può essere impiegato in differenti e numerosi modalità, ma l’ambito in cui riesce ad esprimere al meglio le proprie qualità e le proprie caratteristiche è la pavimentazione di infrastrutture pubbliche e di largo utilizzo come:

  • parcheggi 
  • vialetti d'accesso
  • marciapiedi o strade pedonali
  • banchine
  • aree a traffico limitato o leggero

Calcestruzzi drenanti sul mercato

Il mercato edilizio offre una vasta gamma di calcestruzzi drenanti, a seconda dell’utilizzo che se ne intende fare e della spesa prevista. Ne abbiamo raccolti alcuni in grado di mostrare l’enorme versatilità del calcestruzzo drenante. Vediamone alcuni.

Calcestruzzo drenante e fonoassorbente: Drainbeton

Il calcestruzzo drenante Drainbeton, prodotto da Betonrossi, è un calcestruzzo drenante e fonoassorbente creato ad hoc per le pavimentazioni stradali. Può essere utilizzato in configurazione monostrato (in colorazione grigia classica ma anche pigmentato) o in configurazione ‘doppia’ grazie allo strato di usura in conglomerato bituminoso utile per le pavimentazioni doppio drenanti-fonoassorbenti.

Calcestruzzo drenante ecologico: Pavi Drain

Pavi Drain, è un premiscelato neutro o colorato a base di leganti idraulici , ossidi dispersi e additivi specifici creato dalla Pan Neto International e particolarmente indicato per la pavimentazioni di luoghi sottoposti a tutela ambientale grazie alla sua composizione. Oltre ad essere vicino all’ambiente, Pavi Drain costituisce un’ottima  alternativa economica ed è presentato come la migliore scelta per le pavimentazioni di luoghi soggetti precipitazioni nevose poiché, grazie ai vuoti presenti nella sua composizione, è possibile un veloce scioglimento della neve evitando così che si formino pericolose lastre di ghiaccio.

Calcestruzzo drenante colorato e dalle diverse permeabilità: Betteghella

L’azienda mantovana Betteghella, in attività dall’inizio degli anni’60 e dotata, oltre che di un impianto di betonaggio automatizzato, di un laboratorio tecnico sempre a lavoro per ricercare nuove soluzioni,  mette  a disposizione una vasta selezione di calcestruzzi drenanti a seconda della permeabilità necessaria alla pavimentazione che si intende costruire, del colore prestabilito e dell’aggregato di cui ci si vuole servire (spaccato tondo). 

Calcestruzzo drenante ‘d’oltremanica’: TopMix Permeable

L’azienda inglese Tarmac mette a disposizione TopMix Permeable, un calcestruzzo drenante costituito da cemento a presa rapida che riesce a drenare anche grandi quantità di precipitazioni da vialetti, parcheggi e passaggi pedonali garantendo riduzione dei costi e della manutenzione a lungo termine e  facilità di posizionamento. 



Potrebbe interessarti anche