Biocalce Termointonaco

Materiale Edile

Il Biocalce Termointonaco è un intonaco eco-compatibile di pura calce naturale NHL 3.5 a norma EN 459-1 per l’ intonacatura termica e altamente traspirante di murature. Testato e certificato come intonaco termico di tipo T1. E’ prodotto dalla Biocalce Kerakoll, primo produttore europeo di materiali naturali da costruzione per l’ edilizia. Biocalce ripropone malte, intonaci e pitture di pura calce naturale, altamente traspiranti che lasciano le case finalmente libere di respirare...

Come funziona la biocalce termointonaco

Biocalce garantisce prodotti caratterizzati da un elevato standard di qualità, realizzati applicando tecniche moderne di produzione e utilizzando solo materie prime di origine rigorosamente naturale, a basso impatto ambientale e riciclabili. Il Biocalce Termointonaco è specifico per ridurre le dispersione di calore delle murature, risolve le problematiche di degrado legati ai ponti termici e muffe indotta dall’ umidità di condensa, garantendo la salubrità dell’ ambiente e un ideale comfort abitativo.

Biocalce Termointonaco : caratteristiche

  • E’ un intonaco naturale, poroso e altamente traspirante, lascia il muro libero di reaspirare
  • E’ a basso peso specifico per l’ isolamento termico delle murature e dei solai
  • Protegge la muratura mantenendola sana nel corso del tempo
  • E’ l’ ideale per l’ intonacatura delle facciate di nuova costruzione, nel recupero di pregio e nel restauro storico
  • E’ eco-compatibile, e riciclabile come inerte

I primi dati forniti dai laboratori della Commissione Europea confermano che gli intonaci Kerakoll della linea Bio respirano e migliorano la qualità dell’ aria indoor a beneficio della salute degli abitanti degli edifici.

Diluiscono velocemente le concentrazioni degli inquinanti e l’ eccesso di umidità per garantire l’ equilibrio igrometrico dell’ aria e sono più efficienti di quelle a base di cemento nel facilitare la diffusione verso l’ esterno, attraverso i muri, delle sostanze chimiche.

Biocalce Termointonaco : campi d' applicazione

Come già detto il Biocalce Termointonaco è un tipo di intonacatura traspirante specifica per l’ isolamento termico di solai, murature portanti e di tamponamento in laterizio, mattone, tufo, calcestruzzo cellulare, legno-cemento, pitra e miste interne ed esterne.

Il Biocalce Termointonaco riduce decisamente le dispersioni di calore delle murature, risolvendo le problematiche di degrado legate ai ponti temici e muffe indotte dall’ umidità di condensa. E’ particolarmente adatto per intonacare nel campo della bioedilizia dove l’ origine rigorosamente naturale dei sui ingredienti garantisce il rispetto dei parametri fondamentali di porosità, igroscopicità e traspirabilità richiesti. Il Biocalce Termointonaco è idoneo anche per intonacature termoisolanti e traspiranti di muratore dove la scelta di ingredienti della tradizione come calce naturale, sughero, roccia vulcanica (pomice bianca) e calcare dolomitico sapeientemente dosati garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari.

Biocalce Termointonaco : modalità d'uso

L’ isolamento termico a cappotto con il Biocalce Termointonaco si ottiene con il seguente ciclo applicativo :

  • Lavaggio accurato e bagnatura delle superfici. Posizionamento dei profili di base.
  • Eventuale rinzaffo per fondi disomogenei
  • Intonacatura con Biocalce Termointonaco nell spessore previsto dal calcolo per il risparmio energetico e rabbottatura della superficie.
  • A maturazione avvenuta, non prima di 15 giorni, applicazione a spruzzo dell’ indurente.
  • Dopo circa 3 giorni applicare la rasatura con un intonachino per la regolarizzazione e il compattamento della superficie.
  • La decorazione protettiva e traspirante verrà eseguita con un ciclo di rivestimento minerale.

Il Biocalce Termointonaco si applica esclusivamente a macchina e va posto in opera fino a uno spessore massimo di 4 cm per passata. Successivi riporti di intonaco devono avvenire quando lo strato sottostante è indurito. Biocalce Termointonaco va comunque sempre protetto da infiltrazioni meteoriche.



Potrebbe interessarti anche