Fotovoltaico lavoro

Energia Fotovoltaica

Ti piacerebbe lavorare nel settore del fotovoltaico? Ti piacerebbe lavorare in un settore in forte crescita? Vorresti qualificarti e acquisire conoscenze in una delle nuove figure professionali richieste dl settore fotovoltaico?

Qual è il futuro del fotovoltaico?

Il seguente articolo illustra la situazione del lavoro nel fotovoltaico, fornendo alcuni dati sulle percentuali degli impianti installati e sugli addetti ai lavori. Inoltre si descrivono alcune importanti realtà italiane.

 
Fotovoltaico lavoro : aumento dei posti di lavoro nei prossimi 2/3 anni

Il settore del fotovoltaico in Italia è in continua crescita: aumentano di pari passo la produzione dei pannelli fotovoltaici e posti di lavoro, con la richiesta di diverse figure professionali, anche di fronte alla grande concorrenza del mercato cinese.

 

Si stima che nei prossimi 2-3 anni ci saranno 31.000 posti di lavoro in più a fronte di poco meno di due miliardi di investimento. Alcune tra le realtà italiane che producono pannelli fotovoltaici hanno incrementato di anno in anno la produzione e offerto nuovi posti di lavoro

Secondo le stime degli operatori del settore, partendo sempre dall'ipotesi che vengano rispettati gli attuali livelli di crescita della domanda di energia fotovoltaica, nei prossimi 2-3 anni il lavoro nel fotovoltaico avrà in Italia circa 31.000 posti in più a fronte di poco meno di due miliardi d'investimento: di questi 6.200 saranno posti di lavoro diretti, gli altri 24.800 riguarderanno l'indotto.

 

Fotovoltaico lavoro : l'Italia diventerà il primo paese al mondo per potenza fotovoltaica installata

La domanda europea ha richiesto una produzione di energia di 14,3 GW: l'Italia diventerà con oltre 14 GW e 300.000 impianti il primo paese al mondo per potenza fotovoltaica installata. Attualmente è il terzo Paese europeo per capacità produttiva con una quota del 12,9% dietro alla Germania che copre da sola il 43,4% e la Spagna con il 17,3%.

Nonostante lo stop avvenuto dopo la riformulazione degli incentivi, il fotovoltaico in Italia gode di buona salute ed è cresciuto con tassi record negli ultimi anni e dopo la grande performance del 2010 anche il 2011 è stato e sarà un anno positivo. Quindi il mercato del settore del fotovoltaico, è in continua crescita: in Germania solo nel 2005 l’occupazione nel settore del fotovoltaico ha registrato circa 20.000 nuove assunzioni.

Gran parte della domanda europea di pannelli fotovoltaici (circa l'82%) è assorbita però dal mercato cinese che negli ultimi anni ha avuto uno sviluppo considerevole. La crescita della produzione di pannelli fotovoltaici ha anche permesso l'abbassamento dei prezzi dei pannelli stessi che si sono dimezzati nel giro di tre anni.

Fotovoltaico lavoro : aziende made in Italy

Di come sia cresciuto il settore in Italia ne è un esempio la Solsonica che ha appena raggiunto il record di vendite di pannelli fotovoltaici con una crescita del 48% rispetto allo stesso periodo del 2010. Solsonica è una società controllata dal Gruppo EEMS, multinazionale quotata al segmento Star di Borsa Italiana che opera da oltre 40 anni nel mercato dei semiconduttori e che ha saputo reinventarsi un nuovo business dal 2007, quello del fotovoltaico, appunto, dando la possibilità a centinaia di persone di mantenere il proprio posto di lavoro. Nel 2010 Solsonica è diventato il primo produttore nazionale di celle e moduli fotovoltaici, in termini di volumi e di fatturato.

Altri produttori italiani sono Isofoton Italia e SDL Energy. Sono diverse le figure professionali richieste nel settore fotovoltaico, si va dagli ingegneri e architetti agli installatori; dai consulenti commerciali ai project manager. Un settore sempre più in espansione quello del fotovoltaico, sempre in cerca di nuove figure professionali.




Potrebbe interessarti anche