Casa ecologica - spiegazione tecnica e consigli

Energia Fotovoltaica

Parlare, in campo edile, di casa ecologica ed ecosostenibile risulta essere sempre più importante e determinante al fine di salvaguardare la natura che ci circonda e per cercare di risparmiare qualcosa sulle sempre più esose bollette per i nostri fabbisogni primari.

Casa ecologica: alcuni consigli

I costi per costruire una casa ecologica completamente accesoriata sono ancora discretamente alti e addirittura inaccessibili per molti cittadini, ma con il tempo qualcosa sta cambiando. Infatti lo stato ha varato delle norme per invogliare l'utente a costruire case ecosostenibili o ad adoperarsi in lavori di ristrutturazione sulla propria abitazione per renderla una casa ecologica pura. Ci sono molteplici possibilità per rendere l'abitazione in linea con i canoni voluti dalle regolamentazioni statali, arrivando a quei criteri di ecosostenibilità e rispermio energetico cercate proprio per la salvaguardia di tutti.

Casa Ecologica - Utilizzo impianti Fotovoltaici

Primo fra tutti e più acclamato è l'utilizzo di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica baipassando perciò il fornitore. Ci sono diverse tipologie di impianti fotovoltaici, tutti osservabili sul sito della PAEA, con cui il cliente può andare ad abbassare i propri costi casalinghi. E' consigliabile scegliere accuratamente quale tipologia di impianto innestare in casa facendo attenzione alle nostre personali esigenze energetiche.

Casa Ecologica - Utilizzo sistemi eolici

Altro metodo per abbassare i nostri costi casalinghi e render la nostra casa ecologica a norma è quello di utilizzare sistemi eolici inseriti sul tetto della nostra abitazione. Questi semplici impianti producono energia tramite le pale posizionate sull'estremità del tetto di casa sfruttando semplicemente la forza eolica, come spiegato accuratamente anche dalla Ecoage.

Casa Ecologica - Isolamento termico

Innanzitutto è fondamentale trattare il discorso dell'isolamento termico della nostra abitazione. Senza ciò infatti non avremo una buona diffusione di calore interna ma una dispersione esterna, aumentando perciò i nostri costi. Per rendere allora la nostra casa ecologica isolata termicamente è possibile utilizzare degli appositi materiali isolanti naturali o sintetici, che si suddividono in isolanti di sintesi, minerali e vegetali.Per ovvie ragioni, meglio spiegate da La Casa di Terra, noi consigliamo vivamente di usufruire di quelli vegetali, dai costi forse un pelo più alti ma sicuramente meno nocivi all'ambiente.

Casa Ecologica - Dispersione tramite infissi e serramenti

Arriviamo al problema forse più grande, le finestre. Infatti la maggior dispersione di calore per ogni casa ecologica deriva dagli infissi. Come accuratamente descritto da Yourglass, per ovviare a questo problema è necessario installare finestre con doppi-vetri, vetri speciali o a basso emissivo, creati proprio a questo scopo. Per vetri speciali intendiamo vetri con intercapedini riempite a gas a bassa conduttività o con intercapedini ad aria multipla. Questo abbasserà notevolmentela dispersione di calore casalinga verso l'esterno, con un rispermio garantito e una maggiore vivibilitàdegli spazi.

Un'altro modo per rendere la nostra casa ecologica strutturalmente completa è quello di installare impianti di riscaldamento per i pavimenti. Infatti è stimato che il risparmio utilizzando tale impianto è del 40 % o più.

Casa Ecologica - Utilizzo Termocamini

Altro escamotage per rendere la nostra casa ecologica ed abbattere i costi è quello di usare nell'abitazione termocamini ad aria o ad acqua. Infatti questo metodo sfrutta il riscaldamento dato dal camino per scaldare l'ambiente utilizzando aria riscaldata o per scaldare acqua per usi domestici. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito  Edilkamin termocamini. Questi impianti cospargono tramite bocchettoni allacciati direttamente al termocamino aria calda nelle varie stanze della nostra abitazione rendendole calde ed accoglienti senza dover usufruire di gas o elettricità come avviene attualmente nella maggior parte delle abitazioni italiane, donandoci un notevole risparmio.



Potrebbe interessarti anche