fbpx
02
Ven, Dic

Stufe in Ghisa

Arredamento Casa

Stanchi di portare su e giù la legna più volte al giorno per alimentare il fuoco del vostro camino? Non sarebbe meglio restare comodi sul divano? Vi piacerebbe avere il “calduccio” del fuoco in tutta la stanza? Con le stufe in ghisa potrete avere un riscaldamento costante durante il giorno, grazie alla loro capacità di riuscire ad immagazzinare elevate quantità di calore per poi irradiarlo lentamente in tutto l'ambiente.

La ghisa è una lega considerata il materiale “robusto per eccellenza” in quanto riesce a tollerare altissime temperature senza subire alcuna distorsione, proprio per questo viene usata per realizzare o rivestire le stufe.

Le stufe in ghisa vengono realizzate assemblando separatamente con viti le parti singole, che poi vengono rifinite meccanicamente e sigillate nelle varie giunture con appositi stucchi refrattari, così da evitare perdite di fumo e ottenere una perfetta tenuta ermetica.

Stufe in Ghisa: Vantaggi

Le stufe in ghisa hanno una camera di combustione molto ampia e una buona resa termica. Possono essere caricate di legna anche una sola volta al giorno: il calore che si produce viene accumulato nella ghisa e poi gradualmente irradiato nell'ambiente durante la giornata, permettendo così di godere del calore della brace quando la stufa è ormai spenta. Potrete così riscontrare dei consumi inferiori di combustibile rispetto ad altri tipi di riscaldamento.

Le stufe in ghisa inoltre hanno elevate potenzialità di resistenza e durevolezza perciò richiedono una manutenzione praticamente nulla, tranne che per il periodico svuotamento del cassetto per la raccolta della cenere.

Le stufe in ghisa possono essere la soluzione ideale per le persone che desiderano cucinare direttamente con il calore emesso, infatti esistono dei modelli con una piastra adatta per la cottura dei cibi.

Stufe in Ghisa: Svantaggi

Il problema delle stufe in ghisa è che sono soggette a fratture e a crepe, questo avviene in seguito al colpo con un oggetto duro e pesante oppure in seguito ad improvvisi sbalzi di temperatura. Sarà perciò pericoloso, sia abbassare di colpo la temperatura, ad esempio gettando dei ciocchi di legno freddi nel fuoco caldo, sia provocare un eccessivo e improvviso surriscaldamento.

Questo potrà essere evitato semplicemente adottando degli accorgimenti, come per esempio applicare un sistema di rodaggio, in modo tale che le stufe in ghisa verranno accese con una potenza minima che poi gradualmente verrà aumentata: questo consentirà a tutti i componenti di adattarsi alle dilatazioni termiche date dal calore. Grazie al fatto che le stufe in ghisa sono realizzate assemblando diversi componenti, in caso uno di questi si rompesse o si crepasse, sarà sufficiente sostituirlo senza dover intervenire sull’intero manufatto.

Le stufe in ghisa sono molte pesanti, alcune addirittura raggiungono un peso di 300kg per questo è molto difficile spostarle. Le stufe in ghisa non fanno al vostro caso se pensate di utilizzarle solo nei mesi invernali e poi riporle in quelli estivi, in quanto la loro collocazione dovrà essere definitiva.

Anche per la pulizia delle pareti esternedelle stufe in ghisa, si devono adottare alcuni accorgimenti in quanto il lavaggio con l’acqua provoca la ruggine sulla superficie. Sarà necessario perciò utilizzare specifici prodotti.

Stufe in ghisa: Le aziende

Se volete delle stufe in ghisa con un buon rapporto qualità-design potete visitare il sito della Bronpi che offre numerosi modelli che utilizzano anche combustibili alternativi alla legna.

Se invece volete delle stufe in ghisa specializzate nel riscaldamento a legna potete visitare il sito della Supra.

Altrimenti se volete acquistare delle stufe in ghisa prodotte interamente in Italia e con un design innovativo potrà esservi utile il Gruppo Ravelli.

Speriamo di avervi illustrato adeguatamente i vantaggi e gli svantaggi di un possibile acquisto delle stufe in ghisa e in questo modo di esservi stati utili nella scelta più adatta del prodotto che risponda alle vostre esigenze. Se invece riscontrate che le stufe in ghisa non fanno per voi, vi consigliamo di visitare il nostro sito alla ricerca della soluzione più adatta per la vostra casa.



Potrebbe interessarti anche

Approfondimenti