fbpx
21
Ven, Giu

Arredamento Casa

Arredare il bagno vuol dire prendersi cura di una stanza della casa importantissima. Luogo dove si coltiva quell’equilibrio prezioso fra benessere interiore ed esteriore, la stanza da bagno è intimità, self care, ricerca della bellezza quotidiana. Ecco perché, quando si definiscono le caratteristiche dei suoi interni, è importante non lasciare nulla al caso. Una buona idea prevede sempre il fatto di guardare ai trend del momento. Nelle prossime righe, ne passeremo in rassegna alcuni tra i più interessanti.

I colori della natura

Dal beige carico, che ricorda, al primo sguardo, la terra che calchiamo ogni giorno, fino al verde delle foreste, i colori della natura stanno letteralmente dominando lo scenario dei trend d’arredamento del bagno. Li si può vedere protagonisti dei rivestimenti delle pareti - e a dimostrarlo ci pensano le numerose proposte nei cataloghi di e-commerce di arredamento famosi come Ceramicheiannoni.com - ma anche degli accessori.

Rubinetti colorati

Il trend dei rubinetti colorati ha iniziato a prendere piede circa un anno fa e continua ancora oggi. Fra le cromie più richieste troviamo indubbiamente il nero, che comunica lusso e ricercatezza al primo sguardo e si adatta a diversi mood stilistici, e il verde.

Termoarredo, che passione

Altro trend al centro dell’attenzione ormai da tempo, quello del termoarredo nel bagno impazza anche in questo 2024. Le soluzioni ricercate sono sempre più di design e possibilmente essenziali. Per quanto riguarda i colori, quelli che vanno per la maggiore sono il nero e l’oro.

Sua maestà il marmo

Il marmo è un protagonista indiscusso dell’arredamento del bagno. Da un paio d’anni a questa parte, le linee guida dei trend, dettate dai grandi brand e proposte al grande pubblico in occasione degli eventi internazionali dedicati al mondo del design, sono più che chiare: il marmo deve essere colorato, meglio se scuro. Tra le opzioni più richieste troviamo il nero, molto apprezzato per il piano del lavabo, soprattutto se in contrasto con pareti di colori chiari o neutri come il grigio e il beige, e le soluzioni caratterizzate da sfumature verdi.

Lavabo freestanding

Un’altra tendenza impossibile da ignorare quando si parla di arredamento del bagno in questo periodo è il lavabo freestanding. Se proprio si vuole spiccare per attenzione ai trend, è il caso di andare oltre a grandi classici come il bianco, optando per soluzioni come il verde scuro (come già detto, i colori che richiamano la natura sono amatissimi).

Doccia walk in

La doccia walk in, con una sola parete in vetro a separare l’area dedicata all’igiene personale dal resto della stanza da bagno, è una chicca che va sempre più di moda. In questo periodo, è apprezzata soprattutto con profili sottili di colore nero, abbinati a dettagli come la rubinetteria.

Vasca freestanding

La vasca freestanding è un altro elemento d’arredo che sta dominando le scelte di chi, in questo periodo, arreda la stanza da bagno. Alleata del lusso e della comodità, è scelta in materiali diversi dalla ceramica. Un’opzione super trendy? La vasca da bagno in marmo con venature di rosa, fantastica soprattutto quando protagonista di contrasti con le pareti e i pavimenti neri.

Le forme della natura

Non solo colori, ma anche forme che richiamano la natura e la sua straordinaria (im)perfezione: ecco un altro trend impossibile da ignorare quando si parla di arredamento del bagno. Lo troviamo in diversi dettagli. Tra i più affascinanti ammirati in questi mesi nei cataloghi dei grandi brand è possibile citare i lavabi che ricordano i crateri lunari.

Specchio senza cornice (ma retroilluminato)

Concludiamo il nostro viaggio alla scoperta dei trend arredamento del bagno parlando dello specchio senza cornice, meglio se rotondo. Chi pensa che questa soluzione sia banale e poco affascinante, può anche cambiare idea. La retroilluminazione di qualità, infatti, aggiunge un’aura a dir poco avveniristica all’atmosfera.