News Edilizia

Durante la fiera di Milano tenutasi dal 7 al 9 Giugno 2016, l'evento delle tecnologie innovative per il tuo futuro "Technology Hub", sono state presentate le novità più interessanti per l'edilizia. Una di queste riguarda il cosiddetto Marmo Liquido, l'innovazione frutto degli investimenti e dell'ingegno da parte della startup Desamanera. Grazie al Marmo Liquido, sarà possibile utilizzare il marmo su qualsiasi superficie per dare maggior valore, caratteristiche estetiche e prestazionali. Tutto questo sarà possibile grazie alle nanotecnologie e alla stampa in 3D. Spiega l'azienda: "Con il nostro Marmo Liquido siamo riusciti a portare l'elegante e preziosa pietra su superfici che una volta erano impensabili.

Ecco come si realizza un marmo liquido e i suoi vantaggi

Continua l'azienda Desamanera: grazie alle nanotecnologie prestazionali e alle finiture a secco, il nostro Marmo Liquido è in grado di potenziare le prestazioni di tutte le superfici dove verrà applicato rendondole originali". L'azienda, per offrire ulteriori personalizzazioni, ha inoltre attivato una serie di collaborazioni per soddisfare esigenze e richieste particolari: per fare qualche esempio, si può disegnare sulle superfici texture originali, mescolare e abbinare le infinite tipologie di marmo, rendere la materia fotoluminescente, "ringiovanire" le superfici.

"Il nostro reparto sviluppo e ricerca è in grado di esaudire e soddisfare sempre maggiori esigenze prestazionali riguardanti il Marmo Liquido: rendere la materia fotoluminescente, resistenza agli agenti atmosferici, isolamento acustico, isolamento termico, resistenza al fuoco, resistenza all'abrasione, resistenza ai detergenti, resistenza meccanica".

Per rimanere sempre aggiornato seguici sulla nostra pagina Facebook.

Fonte notizia: Quotidiano del Sole 24ore



Potrebbe interessarti anche