fbpx
05
Mar, Mar

News Lavoro

E’ recente la notizia per cui la Legislatura Italiana ha colmato una lacuna che ormai da troppo tempo aspettava un miglioramento chiaro e deciso.

Denunciare stalking sul lavoro

Infatti con l’introduzione dell’ art 612 bis del codice penale per atti persecutori si è finalmente toccato il delicato tema delle molestie per stalking e degli atti persecutori sul posto di lavoro l’art. legislativo riporta che "Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero di ingenerare un fondato timore per l'incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare le proprie abitudini di vita".

In questo modo si è arrivati finalmente a determinare un fenomeno ormai riconosciuto quale lo “Stalking”.E’ bene innanzitutto fare una differenziazione tra due diversi fenomeni, benché similari come lo Stalking appunto ed il Mobbing sul lavoro. Infatti nonostante ormai vengano unanimemente riconosciuti e un gran numero, sempre in aumento, di lavoratori abbiano affermato di essere stati o continuare ad essere soggetti a tali pratiche, in Italia attualmente non esiste ancora una legge specifica che protegga questa categoria di individui vittime dello Stalking.

Una delle differenze di spicco dei due fenomeni è data dal fatto che nel caso specifico dello Stalking la vittima sia perseguita dall’aggressore direttamente nella sfera intima e privata della vita di tutti i giorni uscendo, come nel caso invece del mobbing, dalla semplice sfera lavorativa. Tuttavia è bene precisare che anche se in quest’ultimo caso la persecuzione rientra solamente nell’ambio lavorativo, è indubbio che a lungo andare si ripercuota pesantemente anche sulla vita quotidiana stessa della vittima, sia dal punto divista psicologico che prettamente economico.

E’ infatti interessante notare come il fenomeno dello Stalking sia molto simile al Mobbing, nonostante di natura diversa, ed è proprio per la loro gravità che lo Stato deve essere tenuto a tutelare con delle leggi adeguate gli individui vittime di queste persecuzioni atte a distruggere l’autostima, la felicità e la vita stessa di persone colpevoli solo di voler fare il proprio lavoro nel miglior modo possibile senza subire Stalking o Mobbing.



Potrebbe interessarti anche