Incentivi lavoro in Abruzzo

Mondo Lavoro

Regione Abruzzo ha approvato la concessione di incentivi sul lavoro per aumentare il livello di occupazione dei cittadini e puntare alla ripartenza dell'economia della regione. Questi incentivi del lavoro rientreranno del programma "Lavorare in Abruzzo", nato proprio per puntare ad una nuova crescita della coesione sociale ed economica della regione. Gli incentivi del lavoro saranno concessi ai datori e proprietari...

Incentivi in Abruzzo

Di imprese che assumeranno tramite contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, ovvero che decidano di puntare su assunzioni dedicate alla professionalizzazione del personale addetto. Le tipologie di incentivi del lavoro saranno molteplici e le riportiamo di seguito:

Incentivi lavoro - Varie tipologie

1) Verranno concessi contributi pari a 12.000 euro pro capite per assunzione di soggetti inoccupati o disoccupati assunti con contratto di lavoro subordinato

2) Incentivi del lavoro pari a 8.000 euro per ogni dipendente assunto con contratto di apprendistato prefessionalizzante con una durata minima di 24 mesi.

3) Verranno elargiti 10.000 euro per ogni lavoratore il cui contratto venga trasformato dal tipo flessibile ad un contratto di tipo subordinato a tempo indeterminato. Inoltre l'incentivo verrà aumentato del 25% se il dipendente rientra nelle categorie protette come disabili o persone con disagio sociale, come ex detenuti, ex alcolizzati o tossici.

Tutti i lavoratori che sono interessati a rientrare nel programma di incentivi per il lavoro devono innanzitutto essere residenti presso un qualunque comune della regione Abruzzo entro il 31-12-2009 oppure essere iscritti all'A.I.R.E, cioè iscritti in un centro per l'impiego della regione stessa.



Potrebbe interessarti anche

Approfondimenti