Proroga accatastamento Puglia

Piano Casa

Proroga in Puglia per il Piano Casa. Dopo la Legge Regionale 34/2009 approvata il 31 Dicembre 2009 e pubblicata il giorno stesso sul Bollettino Ufficiale 210 si aprono nuove possibilità per l'intervento sugli edifici che rientrano nel Piano. La novità maggiore della proroga Puglia è che rientreranno nelle misure di ampliamento, demolizione e ricostruzione anche gli immobili non ancora accatastati. Nella stesura inizale della legge di Luglio, infatti, gli edifici che potevano usufruire delle agevolazioni date dal Piano...

Proroga Puglia per accatastamento

...Casa risultavano solo quelli che al 31 Dicembre risultavano essere ultimati e regolarmente accatastati entro il 31 Marzo 2009.

Proroga Puglia - Ridefiniti i termini

Nell'articolo 43 della LR 34/2009 dove si dispone il bilancio 2010 e quello biennale 2010-2012 per quanto riguarda la regione Puglia, si va a modificare proprio l'articolo 5 del Piano Casa Puglia, andando così a prolungare ulteriormente i termini per dichiarare l'accatastamento e le eventuali variazioni, al 28 Febbraio 2010.

Invariate gli altri punti fondamentali del Piano Casa, che non include edifici non residenziali e, nel caso di demolizione e ricostruzione, l'uso abitativo non deve essere inferiore al 75% dello spazio complessivo.

Proroga Puglia - Dettagli di Legge

Dopo la presentazione ufficiale della richiesta di accatastamento da presentare alla Agenzia del Territorio, un perito abilitato dovrà attestare la reale volumetria della struttura con relativa documentazione cartacea e fotografica. Senza questa perizia e l'accatastamento non sarà possibile rientrare nel Piano Casa della regione. La legge rimarrà in vigore per 2 anni, perciò la scadenza per presentare richiesta finirà il 25 Dicembre 2011.



Potrebbe interessarti anche

Approfondimenti