Normative

La Certificazione Energetica degli Edifici a Roma(APE) rappresenta la documentazione "obbligatoria" che riporta le caratteristiche energetiche di una abitazione, di un edificio o di un appartamento e stabilisce in valore assoluto il livello di consumo energetico dell’immobile. Grazie a questo documento, siamo in grado di sintetizzare con una scala che va da A a G le prestazioni energetiche di un qualsiasi edificio. 

Tutto quello che devi sapere sulla certificazione energetica a Roma

La certificazione Energetica degli Edifici a Roma fa parte di tutte quelle misure volte alla tutela dell'ambiente, sia per un desiderabile contenimento delle emissioni clima alteranti, sia per un conseguente freno all'utilizzo delle risorse naturali.

Certificazione Energetica Edifici Roma - Perchè va fatto

La Certificazione Energetica degli Edifici a Roma serve principalmente per valutare in relazione ai consumi energetici di un immobile l'eventuale convenienza economica che si presenta in riferimento all'acquisto o alla locazione e permette di stabilire criteri, condizioni e modalità per migliorare le prestazioni energetiche degli stessi.

Questo documento comporterà notevoli vantaggi nei prossimi anni perchè darà maggiore valore, al momento dell'affitto o della vendita, a tutti quegli immobili che riporteranno consumi energetici bassi, incentiverà ristrutturazioni energetiche con evidenti miglioramenti del livello di inquinamento da anidiride carbonica CO2 e la costruzione di immobili ad alto rendimento energetico così da poter avere un notevole risparmio sulla bolletta e maggior confort.

Certificazione Energetica Edifici Roma - Quando va fatto

La Certificazione Energetica degli Edifici a Roma è un documento obbligatorio richiesto nei seguenti casi:

  • Tutti gli edifici di nuova costruzione
  • Tutti gli edifici pubblici ed aperti al pubblico
  • Locazione di edifici o singole unità immobiliari
  • Compravendita di immobili: trasferimenti a titolo oneroso (es. permuta, rogito)
  • Tutti gli annunci di affitto e vendita di immobili (per determinare l'indice di prestazione energetica)
  • Sempre quando i lavori di ristrutturazione di un immobile incidono su oltre il 25% della superficie dell'intero edificio.
  • Tutti i contratti rinnovati o nuovi per la gestione degli impianti di climatizzazione o degli impianti termici di edifici pubblici.
  • Trasferimenti a titolo gratuito (donazione)

Durante una compravendita, sin dal momento della trattativa o comunque prima del trasferimento dell'immobile, il proprietario deve, a sue spese, far redigere la Certificazione Energetica dell'Edificio e mostrarlo al nuovo acquirente. Nel momento del passaggio di proprietà, il documento andrà consegnato al nuovo proprietario ed allegato all'atto di vendita.

Nei casi in cui si presentano lavori di ristrutturazioni o riqualificazioni dell'immobile come ad esempio la sostituzione della caldaia, lavori che vanno quindi a modificare la prestazione energetica dell'immobile, la Certificazione Energetica dell'Edificio deve essere aggiornata.

Certificazione Energetica Edifici Roma - Quanto costa

Il documento di certificazione energetica degli edifici a Roma non è soggetto a tariffazione minima decisa dagli Enti o dagli Ordini. I costi possono variare a seconda della città e delle caratteristiche degli immobili. Più questi sono grandi ovviamente e più è maggiore il costo per redigere il documento. Per non incombere in fregature è consigliabile richiedere sempre più di un preventivo valutando l'affidabilità del certificatore e diffidando da coloro che non effettuano il sopralluogo obbligatorio e che propongono prezzi eccessivamente bassi.

Di media, i costi per la certificazione energetica degli edifici a Roma possono variare dai 90€ ai 180€ ma è possibile trovare anche proposte molto più vantaggiose ma bisogna sempre fare attenzione.

Certificazione Energetica Edifici Roma - A chi rivolgersi

Riportiamo adesso link utili dove poter richiedere un preventivo gratuito relativo alla certificazione energetica di edifici a Roma.

INNOVA è un'agenzia immobiliare che offre servizi a 360 gradi su tutto quello che è inerente l'immobile. L'agenzia ha stabilito convenzioni con professionisti abilitati al rilascio della certificazione energetica di edifici a Roma e nei comuni adiacenti. Per quanto riguarda la città di Roma il costo si aggira intorno ai 100 euro, per i comuni adiacenti si arriva fino a 150 euro. Il servizio include innanzitutto il sopralluogo da parte del tecnico abilitato al rilascio della certificazione energetica dell'edificio, la valutazione e calcolo degli interventi che migliorerebbero l'efficenza energetica, il rispettivo calcolo della prestazione energetica e redazione dell'attestato secondo le ultime normative del 2/10/2014 Norme UNI TS 11300:2014, la consegna dell'attestato in un giorno in forma digitale e successivamente al protocollo (3 gg) ritirabile presso i ns uffici o su richiesta consegna a vs domicilio, ogni onere o imposta.

Sempre a Roma, precisamente a Viale Castro Pretorio, si trova uno Studio Tecnico composto da un gruppo di giovani ingegneri che si occupa di Pratiche Catastali, Autorizzazione Insegne - Tende e Faretti, Pratiche Edilizie, Perizie - stime Immobiliari, Catasto Online e rilascio di certificazione energetica a Roma e provincia al prezzo di 99 euro per immobili di una grandezza massima di 100mq. Il servizio include, il sopralluogo e la misurazione, l'elaborazione dei calcoli, la firma e il timbro dell'ingegnere, consegna diretta al Genio Civile e relativo timbro di Ricevuta (in alternativa trasmissione via PEC alla Provincia di Roma).

Per ultimo ma non meno importante, riportiamo lo studio tecnico di architettura BMC Architetti, che propongono la certificazione Energetica di edifici a Roma ad un prezzo di 80 euro per gli edifici residenziali, 100 euro per gli edifici non residenziali e 150,00 euro per i certificati che hanno una durata di 10 anni.

La certificazione viene eseguita con la seguente modalità : Appuntamento per il sopralluogo - Sopralluogo - Il tecnico impiega circa 30/45 minuti.

Documenti necessari: atto notarile o dati catastali - Planimetria (opzionale) -  Libretto della caldaia (necessario per ottenere la validità decennale) - Elaborazione della pratica e acquisizione protocollo al Catasto energetico della Regione Lazio - Consegna e pagamento APE al domicilio del cliente.

Per rimanere sempre aggiornato seguici sulla nostra pagine Facebook e Twitter.



Potrebbe interessarti anche