Energia Fotovoltaica
Typography

Avendo in mente i costi generali dei diversi impianti solari è possibile tracciare una stima approssimativa di quanto l'utente che sceglie di installare impianti solari può andare a risparmiare. 

Infatti la produzione di energia garantita dai pannelli fotovoltaici permette di tracciare il risparmio effettivo della bolletta Enel e perciò di dedurre anche il la somma effettiva elargita dalla tariffa incentivante del GSE, che altro non è che il rimborso delle spese di produzione dell'energia elettrica. La tariffa incentivante, garantita dal decreto legge del Conto Energia, è riconosciuta agli utenti per un tempo di 20 anni assicurando proventi utili per la produzione e vendita di energia elettrica tramite impianti solari.

Nell'esempio di impianti solari medi, cioè da 3 Kw in circa 30 mq parzialmente integrati, la tariffa incentivante risulta essere di circa 0,44 euro per Kwh prodotto. Detto questo risulta che il risparmio complessivo per impianti solari di questo tipo è ottenuto dalla somma della tariffa incentivante e il risparmio ottenuto nella bolletta Enel e varia nel più dei casi intorno ai 2300 - 2600 euro annui.

Questo senza calcolare eventuali incentivi aggiuntivi previsti dal conto energia. Infatti per chi installa impianti solari ed in più svolge interventi sulla struttura stessa per risparmio energetico, come l'uso di vetri contro la dispersione del calore, sistemi di isolamento termico etc., la tariffa data dal GSE sale fino al 30% in più, riducendo di circa 2-3 anni il tempo necessario a rientrare dalle spese per gli impianti solari installati.

Inoltre è bene ricordare che anche le amministrazioni locali possono elargire detrazioni ed incentivi, comulabili con i contributi del GSE fino ad un massimo del 20% del costo totale degli impianti solari installati dai diversi utenti.

Impianti solari - esempio di calcolo del risparmio

Calcoliamo un esempio di impianto fotovoltaico residenziale di 3 KWp in circa 27 mq dove l'utente consuma 4.000 KWh annui. Il costo dell'impianto è di circa 23.100 euro comprensivi di IVA.

Calcoliamo ora la produzione dell'impianti solari: 3.900 KWh prodotti x 0,445 euro = 1735,5 euro all'anno.

Ora calcoliamo il costo evitato dall'energia consumata pari a 3.900 x 0,18 = 702 euro annui.

Ora è possibile calcolare il risparmio economico reale annuo dell'impianto: 1735,5 + 702 - 18 ( il costo della differenza tra la produzione di energia ed il consumo cioè nell'esempio 4000-3900 = 100 perciò 100 x 0,18 = 18 euro) - 31 ( spese fisse) = 2388,5 Euro all'anno.

Detto questo il tempo per rientrare dalla spesa degli impianti solari di questo tipo sarà: 23.100 / 2388,5 =  circa 9 anni e mezzo. Perciò in circa 10 anni saremo perfettamente rientrati dalle spese e per i rimanenti 10 anni avremo guadagno assoluto proveniente dal risparmio in bolletta e dall'eventuale vendita di energia in surplus.

Hai trovato l'articolo interessante? Convidi o commenta:

Iscriviti gratuitamente al nostro servizio di Newsletter per ricevere una notifica quando ci sono nuovi aggiornamenti.

Accesso Utenti

Articoli Correlati