25
Sab, Giu
6 Nuovi Articoli

Risorse Edilizia

Grid List

Ieri, 22 Giugno 2016, è arrivato l'ok da parte delle Commissioni Ambiente e Lavori Pubblici del Senato relativo allo schema di decreto che finanzierà i comuni con ben 35 milioni di euro in riferimento al programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-lavoro e casa-scuola. I progetti riguardanti percorsi protetti per gli spostamenti in bici e a piedi potranno essere presentati da tutte le città che hanno oltre 100.000 abitanti. Ad annunciarlo è Silvia Velo, la Sottosegretaria all’Ambiente con delega alla mobilità sostenibile.

Il Consiglio dei Ministri, in attuazione della Riforma della Pubblica Amministrazione (Legge 124/2015), ha approvato la scorsa settimana il decreto "Scia 2" che prevede che lo sviluppo delle attività commerciali dovrà avvenire nel rispetto dei beni culturali. In questo modo i sindaci potranno limitare le attività commerciali non compatibili col patrimonio culturale. Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, in riferimento al decreto Scia Dario Franceschini ha commentato: “Una norma attesa da anni che permetterà ai sindaci di tutelare le botteghe storiche”.

Recentemente il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato una legge che ha come obiettivo la valorizzazione di ville di interesse storico culturale e di giardini pubblici o privati, la nascita di startup giovanili nei settori dell’artigianato artistico e del turismo culturale di qualità e la promozione di attività di formazione.
Per raggiungere questi obiettivi sono stati stanziati 1 milione e 400mila euro nel periodo di tempo compreso tra il 2016 e il 2018. Potranno richiedere contributi per realizzate interventi di restauro, valorizzazione e recupero, manutenzione straordinaria e risanamento conservativo tutti gli enti locali, proprietari pubblici o privati dei Comuni che hanno meno di 30mila abitanti.

E' stato pubblicato sul sito di Infratel Italia SPA e in Gazzetta ufficiale il primo bando relativo alla realizzazione della rete a banda ultralarga nelle aree “a fallimento di mercato” o "aree bianche" cioè quelle in cui i privati non intendono investire in proprio. La Infratel Italia SPA sarà la società del Ministero dello Sviluppo Economico che gestirà materialmente la gara.

Grazie all'accordo firmato il 31 Maggio 2016 tra ItaliaSicura, la Struttura di missione per la riqualificazione dell’edilizia scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, sarà possibile mappare con i droni l’amianto presente nelle scuole per progettare e realizzare interventi di bonifica.

Sono previsti ben 87 interventi per la ristrutturazione e l’ammodernamento tecnologico nel Piano per l’edilizia sanitaria, i finanziamenti arrivano da fondi statali e regionali ed ammontano a 264 milioni di euro. La presentazione del piano per l'ediliza sanitaira è avvenuta lo scorso 27 maggio per mano del Governatore Nicola ZIngaretti e del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Sikkens è un marchio che grazie all'operato della multinazionale olandese AkzoNobel vanta una presenza sul territorio italiano da oltre 50 anni e una rete capillare di punti vendita e produttivi sparsi in tutto il mondo. Sikkens rappresenta l'eccellenza in materia di vernici per pitture murarie ed offre ad oggi una scelta molto vasta che si aggira sui 190 prodotti organizzati in macro categorie concepite per soddisfare le necessità di privati e professionisti.

Quando si verificano delle infiltrazioni dovute a lavori effettuati in un'abitazione condominiale, a chi spetta pagare eventuali danni, al singolo condomino o al condominio? La Cassazione si è pronunciata riguardo un caso di infiltrazioni per il quale tutte le responsabilità sono state imputate al singolo condomino senza chiamare in causa il condominio. Questo è quanto è stato affermato con la sentenza 12007/2016.

Graize alla Legge di Stabilità 2016 che ha prorogato le detrazioni fiscali, si potranno recuperare nell’arco di dieci anni con le medesime percentuali previste per il 2015, le spese affrontate per ristrutturare immobili (50%), acquistare mobili e grandi domestici (50%), o migliorare l’efficienza energetica degli edifici (65%). Una vera e propria boccata d’ossigeno per tutto il settore dell’edilizia e degli arredi, nonché per il settore immobiliare che ha dato particolare attenzione alla possibilità di acquistare immobili meno costosi perché da ristrutturare.

Le piscine in inverno o nelle stagioni intermedie, se lasciate scoperte, rischiano di rovinarsi perché esposte alle intemperie. Le superfici subiscono un inevitabile degrado e nei periodi di inattività, le piscine senza copertura, rappresentano anche un pericolo per animali domestici e bambini. Vediamo alcune soluzioni che rispecchiano diverse particolari necessità e che permettono di risparmiare notevolmente sui costi di gestione e manutenzione oltre a regalare l'opportunità di un maggiore utilizzo delle piscine in esterno.

Costruire una serra all'esterno della propria abitazione o in uno spazio aperto permette di coltivare ortaggi e altre specialità, offre inoltre una valida protezione a quelle colture più delicate che soffrono particolarmente le precipitazioni abbondanti e i climi rigidi. I fattori più importanti da considerare fin dal principio per costruire una serra sono: la posizione e la dimensione che la serra da costruire dovrà avere, successivamente bisogna considerare la possibilità di accedere alla corrente elettrica e all'acqua per l'irrigazione. Vediamo in dettaglio come costruire una serra e i passaggi necessari da affrontare per ottenere un buon risultato.

Se si desidera rivestire uno spazio esterno con dei pavimenti altamente personalizzabili e non si hanno i mezzi economici per sfruttare il fascino dei materiali più pregiati, si può ricorrere ai pavimenti in pvc per esterni che offrono una vasta scelta tra diverse tonalità ed effetti, oltre all'opportunità di risparmiare ottenendo comunque un rivestimento resistente, duraturo e che necessita di una manutenzione limitata. L'estetica non viene messa da parte grazie anche a delle soluzioni in finto-legno e pietra.

La vecchia caldaia ormai perde colpi? Vuoi passare dal sistema centralizzato del tuo condominio ad uno autonomo? O vuoi semplicemente un modello più efficiente senza spendere una fortuna?

Hai installato dei pannelli fotovoltaici e vuoi sapere come sfruttare al meglio l'energia elettrica prodotta? La casa automobilistica Tesla Motors ha creato Powerwall, la nuova batteria agli ioni di litio che consente di immagazzinare l'energia elettrica  prodotta durante il giorno per utilizzarla anche la sera. Scopri le caratteristiche di questa batteria innovativa leggendo l'articolo.

La sempre maggiore attenzione rivolta alle fonti rinnovabili sembra darci qualche speranza sulla reale opportunità di sfruttare in maniera più cospicua ed efficiente le fonti di energia rinnovabili. Oggi, in Italia il 37% dei consumi elettrici è garantito dalle fonti rinnovabili, una percentuale ancora troppo bassa se paragonata ai vantaggi derivanti dall’utilizzo di queste fonti di energia.

Oggi esistono sempre più tipologie di stufe, tutte all’avanguardia in termini di efficienza e risparmio energetico. Perché scegliere le stufe catalitiche? Queste ci permettono di riscaldare le nostre abitazioni o aree esterne circoscritte (terrazzi, piccoli giardini o gazebi) senza generare fiamma e garantendo il massimo rendimento in termini di riscaldamento.

Lo so, la stufa a combustibile liquido vi fa pensare alla vecchia, maleodorante stufetta che usava il nonno nella casa in montagna, ma i modelli più moderni di cui parleremo in quest’articolo, che si distinguono principalmente in stufe a stoppino a combustibile liquido e stufe elettroniche a combustibile liquido (a seconda che utilizzino o meno la corrente elettrica), sono praticamente inodore.

Cosa sono le fonti energetiche alternative? Che impatto hanno sui cambiamenti climatici? Qual è lo scenario attuale delle fonti energetiche alternative in Italia e nel resto del mondo? Nel seguente articolo cercheremo di rispondere con ordine a queste domande.

Quotazioni

Telecom Italia S.P.A. New

NYQ : TI - 24 Jun, 4:02pm
7.51
-1.88 (-20.02%) After Hours:
Open 7.71 Mktcap 14.54B
High 8.05 52wk Hight 14.18
Low 7.50 52wk Low 7.50
Vol 693076 Avg Vol 281948
Eps 1.68 P/e 46.94
Currency: USD

Alphabet Inc.

NMS : GOOG - 24 Jun, 4:00pm
675.22
-26.65 (-3.80%) After Hours:
Open 675.17 Mktcap 463.58B
High 689.40 52wk Hight 789.87
Low 673.45 52wk Low 515.18
Vol 4.45M Avg Vol 1.79M
Eps 33.60 P/e 27.48
Currency: USD

Apple Inc.

NMS : AAPL - 24 Jun, 4:00pm
93.40
-2.70 (-2.81%) After Hours:
Open 92.88 Mktcap 511.59B
High 94.65 52wk Hight 132.97
Low 92.65 52wk Low 89.47
Vol 75.31M Avg Vol 39.28M
Eps 8.26 P/e 10.40
Currency: USD

Facebook, Inc.

NMS : FB - 24 Jun, 4:00pm
112.08
-3.00 (-2.61%) After Hours:
Open 111.01 Mktcap 320.58B
High 113.68 52wk Hight 121.08
Low 111.00 52wk Low 72.00
Vol 40.64M Avg Vol 25.79M
Eps 3.57 P/e 68.55
Currency: USD


Accesso Utenti

Aziende in Evidenza

Ceramiche bagno, pavimenti e rivestimenti di altissima qualità, box doccia, camini e mosaici. Scopri i servizi e i prodotti di Ceramiche Bagaglini

Risorse Lavoro

Grid List

Il Social housing o housing sociale è una nuova forma di edilizia popolare che interessa alcune particolari fasce della popolazione. Un termine, quello del “Social housing”, entrato solo di recente a far parte del linguaggio comune anche se il suo significato sembra non essere recepito ancora con chiarezza. Tuttavia, il Social housing non deve essere confuso con l’edilizia residenziale pubblica (ERP) conosciuta più comunemente come casa popolare, diffusasi nel secondo dopoguerra in seguito a una forte domanda abitativa da parte dei gruppi sociali più poveri. Andiamo allora a scoprire cos’è il Social housing e tutto ciò che ruota attorno a questo nuovo strumento che sembra conferire all’attività edilizia una nuova valenza “sociale”.

Negli ultimi anni si sono sviluppate in maniera esponenziale, grazie anche alla mancanza di lavori fissi e contratti a tempo indeterminato, alcune realtà derivanti dal concetto di economia della condivisione o consumo collaborativo. La share economy oggi si è stanziata in maniera importante in tre settori in particolare: la ristorazione, i trasporti e i viaggi. Realtà come AirBnb, Uber e Gnammo hanno dato la possibilità a migliaia di persone di creare un piccolo introito per arrotondare o semplicemente per abbattere i costi, condividendo il proprio spazio abitativo, la propria macchina o le proprie competenze.

Corsi EdiliziaLavoro.com

 

Eventi in Arrivo

Iscriviti gratuitamente al nostro servizio di Newsletter per ricevere una notifica quando ci sono nuovi aggiornamenti.