News

Sono le soluzioni di design a caratterizzare sempre più spesso le scelte in tema di infissi. Chi desidera cambiare le vecchie finestre o le acquista per la casa nuova, deve assolutamente considerare che questi non sono utili solo per creare il giusto isolamento termico ed acustico. Rappresentano infatti un elemento di arredo capace di dare carattere ad una stanza, in linea con lo stile prescelto per l'abitazione.

Il mercato propone strutture perfette per ogni ambiente, diverse soprattutto in termini di materiali: modelli realizzati in alluminio, pvc o legno oltre che tutta una serie di soluzioni, dalla finestra alla portafinestra, ai modelli con vetro fisso o scorrevole, dalla portafinestra con alzata scorrevole alla portafinestra con ribalta scorrevole.

Quali elementi considerare nella scelta degli infissi

Nella scelta degli infissi è bene valutare una serie di indicazioni fra cui spiccano elementi quali: la sicurezza, la funzionalità del modello, l’efficienza, il livello di isolamento termico ed acustico, la tenuta all’aria, all’acqua e alla potenza del vento.

Gli infissi di nuova generazione vantano inoltre forme e accessori innovativi i quali sono perfetti, in tema di stile e design, per trovare la soluzione più adeguata all’interno della casa con le scelte d’arredamento.

La qualità dei serramenti è uno degli aspetti principali da valutare a priori, indipendentemente dai gusti e dalle preferenze. Per scegliere quelli più adatti è necessario valutare con attenzione spazi, metraggi, nonché colorazioni e fabbisogni. Ad ogni modo chiedere un consiglio ed un consulto tecnico a degli installatori esperti che puoi trovare all'indirizzo www.cocif.com è la giusta chiave per spazzare via ogni tipo di dubbio.

Materiali e lavorazioni: orientarsi fra le proposte offerte dal mercato

Ogni porta o finestra può essere realizzata con materiali differenti e personalizzata a proprio piacimento. Si può utilizzare ad esempio il legno, ottimo isolante e molto resistente nel tempo. Una variante è rappresentata da strutture prodotte con legno lavorato, ottenendo un risultato finale privo di nodi, altrettanto resistente e dall'estetica perfetta. Un'ottima alternativa è l'alluminio, scelto molto spesso quando si ha bisogno di infissi da esterno e duraturi nel lunghissimo periodo dato che non necessita mai di alcun tipo di manutenzione. Non da meno è il PVC, famoso soprattutto per la sua versatilità di impiego.

In tema di novità riguardo questo settore, le finestre di ultima generazione vantano ferramenta a scomparsa, che viene inserita nelle battute e risulta invisibile dall’esterno per regalare un profilo pulito e minimal. Gli spessori delle ante si riducono per sfruttare al massimo la luminosità.
Anche le finestre a due ante permettono alla luce di espandersi grazie alla presenza di montanti centrali sottili e a una dimensione pressoché dimezzata rispetto alle soluzioni tradizionali.

Ampia scelta anche in tema di forme e accessori

Finestre dalle forme particolari come bilico, arco, punte o oblò, sono in grado di aprire nuovi orizzonti allo spazio e donare vitalità ma senza mai perdere le caratteristiche dei modelli di finestra scelti. Questo è valido per tutte le misure, sia per chi ha bisogno di 1 o 2 ante, sia per chi necessita di grandi dimensioni a 3 o 4 ante.

Nella scelta delle forme si prediligono soluzioni architettoniche di tendenza e misure voluminose che risaltano la luminosità. Se le forme e i colori consentono di personalizzare il prodotto non sono da meno gli accessori, come ad esempio le maniglie.